Tu sei qui

SBK, Rinaldi e Aruba fanno festa, vittoria del titolo nella Stock

Al romagnolo basta il sesto posto nella gara vinta da Reiterberger, fuori al primo giro Marino, sul podio Mykhalchyk e Razgatlioglu

SBK: Rinaldi e Aruba fanno festa, vittoria del titolo nella Stock

I favori del pronostico erano tutti dalla sua parte, ma la pressione non mancava, ancora di più dopo il quattordicesimo tempo in qualifica. Nel round conclusivo di Jerez, Michael Rinaldi era pronto a mettere in cassaforte il titolo della Stock, ma bisognava fare i conti con Florian Marino, diretto rivale nella corsa per la vetta del Campionato.

Il pilota francese, autore del quinto crono in qualifica, ha pensato bene di rendere la strada in discesa all’avversario, finendo a terra dopo nemmeno un giro e mandando in fumo le speranze di rimonta. Con l’uscita di scena del rivale, al pilota Ducati è bastato controllare la corsa evitando il minimo rischio. Il sesto posto alle spalle di Tamburini gli consegna il trionfo nella Stock, regalando ad Aruba quell’affermazione che è mancata un anno fa con Mercado, ritiratosi al via: “Questo titolo me l’hanno fatto davvero sudare – ha commentato Rinaldi – non è stato per niente semplice, inoltre Toprak non ha vinto ed è stato importante. Peccato per la caduta di Marino – ha aggiunto – mi sono subito accorto della sua scivolata, di conseguenza ho potuto gestire. È stata comunque una gara lunghissima, dal momento che soffrivo tanto all’anteriore, però alla fine ho centrato l’obiettivo”.

Il successo a Jerez è andato a Markus Reiterberger, autore della pole. Il tedesco, al via come wildcard, ha dominato dal primo all’ultimo giro, precedendo Mykhalchyk e Razgatlioglu, quest’ultimo al rientro dopo l’infortunio di Magny-Cours. Resta già dal podio Mike Jones.

Quello della Stock rischia di essere l’unico titolo in questa stagione per Ducati tra Superbike e MotoGP, visti i 33 punti da recuperare da parte di Dovizioso nei confronti di Marquez a due gare dal termine.   

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti