Tu sei qui

Moto2, Morbidelli: match point in Malesia? nessuna strategia

Ora Luthi è a 29 punti da Franco: "arrivo da due GP stressanti ma con buoni risultati. A Sepang spero di essere più veloce che in passato"

Moto2: Morbidelli: match point in Malesia? nessuna strategia

Questa volta la fortuna ha sorriso a Franco Morbidelli, dominatore incontrastato della Moto2 ma che si era ritrovato con appena 19 punti di vantaggio su Luthi, ottimo passista che oggi ha dovuto correre dolorante dopo una caduta nel warm up. Così il Morbido ha preso il podio dietro alle due KTM ma soprattutto si è allontano di altri 10 punti dallo svizzero.

Una bella giornata per te Franco…
Ho voluto questo podio, per me era troppo importante. Ho lottato con Binder e rischiato, solo quando, sfortunatamente per lui ma fortunatamente per me, Nakagami è caduto allora mi sono accontentato”.

A un certo punto sei anche arrivato al contatto con Brad…
Mi ha superato sul rettilineo sfruttando la scia e io ho voluto resistergli all’esterno in staccata. Non è stata una buona mossa considerato anche il vento forte, lui si è spostato a sinistra per impostare la prima curva e ci siamo toccati. È stato un bello spavento ma è andato tutto bene.

E fra pochi giorni in Malesia ti giocherai il primo match point, quale sarà la strategia?
Non ne ho idea, scenderemo in pista il venerdì e vedremo come andrà. Arrivo da un bel risultato qui a Phillip Island e anche in Giappone ero stato veloce. Sono molto contento del lavoro che riesco a fare con il mio team perché riusciamo a essere competitivi anche su piste in cui facciamo fatica”.

È stato un fine settimana difficile?
Molto tosto, passavo il tempo a guardare il meteo e dovevo continuamente prepararmi a una situazione diversa, bisognava essere pronti a reagire. Sono stati giorni stressanti, sia quelli qui in Australia che quelli in Giappone, ma è andata bene in entrambe le occasioni”.

Ora ti rilasserai?
Prenderò l’aereo questa notte per la Malesia, sono contento di andare al caldo. Un po’ di riposo e poi la normale preparazione per un GP, non farò niente di speciale”.

Sepang ti piace?
L’anno scordo finii la gara al 2° posto, non sono mai stato velocissimo su quella pista ma spero di esserlo quest’anno”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti