Tu sei qui

Moto3, FP1: Bulega primo con caduta, 2° Bastianini

I due romagnoli, racchiusi in pochi millesimi, precedono Sasaki e Mir. 6° Antonelli, 8° Bezzecchi davanti a Migno. Nelle retrovie Fenati protagonista di un high side

Moto3: FP1: Bulega primo con caduta, 2° Bastianini

Il trittico come di consueto non concede pause, ed archiviato in fretta il Giappone è tempo di concentrarsi su Philip Island. Ad aprire la danze sono stati ovviamente i giovani piloti della Moto3, che hanno dovuto fare i conti con il forte vento (non una novità sull’isola) ma hanno potuto beneficiare del sole, apparso in cielo dopo i primi minuti di sessione. Il più veloce del turno è risultato Nicolò Bulega, capace di firmare il crono di 1’38”582.

Il tutto nonostante una scivolata nei minuti finali, quando l’alfiere del team Sky ha perso l’anteriore della sua Ktm alla curva 4, coinvolgendo nell’incidente anche Aron Canet, finito a terra per evitare nella medesima maniera per evitare il numero 8. Alle spalle di Bulega troviamo proprio il compagno di squadra di Canet, ovvero Enea Bastianini (+0.074), mentre chiude una ravvicinato terzetto di testa Sasaki, che incassa solo 88 millesimi.

Quarta piazza per Joan Mir, veloce sin dall’inizio e deciso a chiudere il discorso mondiale rintuzzando la rincorsa di Romano Fenati; per l’ascolano il primo turno in terra australiana non è stato fortunato, sia per il 25esimo tempo finale che (soprattutto) per un brutto high side senza conseguenze alla curva 11. Tornando alla classifica, in quinta e sesta piazza ci sono i due piloti del team Ajo, con  Bendsneyder davanti ad Antonelli, seguiti da Jorge Martin e Marco Bezzecchi, che incassa poco meno di sei decimi e si dimostra ancora veloce dopo il primo podio mondiale di Motegi.

Alle spalle del 12 il connazionale Andrea Migno, mentre chiude la top ten Juanfran Guevara. Restando sugli azzurri, Manuel Pagliani è 18esimo davanti a Lorenzo Dalla Porta, Fabio Di Giannantonio è 24esimo davanti al già citato Fenati e Tony Arbolino è 27esimo

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti