Tu sei qui

Moto2, Marini vola a 215 km/h ma sta bene

Luca è stato portato all'ospedale per una TAC al collo che ha escluso gravi lesioni: domani tornerà in pista dopo l'OK dei medici

Moto2: Marini vola a 215 km/h ma sta bene

Tutto, per fortuna, si è risolto solo con un grande spavento per Luca Marini. Nelle FP2 il pilota del team Forward stava affrontando la curva 8 del circuito di Phillip Island quando, a causa di una folata di vento, ha perso il controllo della sua Kalex cadendo nelle vie di fuga a 215 Km/h.

Luca ha riportato varie contusioni, tra cui una muscolare al collo. Per precauzione, i medici della Clinica Mobile hanno deciso, dopo i primi controlli in circuito, di trasferirlo al Wonthaggi Hospital, non lontano dal circuito, per ulteriori controlli. Lì è stato sottoposto a una TAC che ha escluso gravi lesioni.

Marini domani mattina sarà nuovamente in circuito e, dopo avere ricevuto l'OK dei medici, potrà risalire sulla sua moto per disputare il terzo turno di prove libere.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti