Tu sei qui

Polini Italian CUP: ultimo round a Cervesina

Su un tracciato di quasi 3 Km, con un rettilineo di oltre 700 metri la Polini Motori ha decretato i nuovi campioni 2017

Scooter: Polini Italian CUP: ultimo round a Cervesina

A distanza di un mese dalla prova di Pomposa, domenica 1 ottobre è andata in scena sul circuito Tazio Nuvolari di Cervesina (PV) la sesta e ultima prova della Polini Italian Cup. Un tracciato molto lungo, di quasi tre chilometri, con un rettilineo di oltre 700 metri, sei curve a destra e cinque a sinistra. Con un titolo matematicamente già assegnato nella penultima gara di campionato a Pomposa, sulla pista di Cervesina si sono chiusi i giochi della stagione e la Polini Motori ha così decretato i nuovi campioni 2017.

Scooter 70cc Evolution Amatori - In gara 1 scatta bene Destro che mantiene subito il comando della gara seguito da Raccagni e Roberti. Giro dopo giro Destro prova a forzare il ritmo sul resto del gruppo e allunga il suo vantaggio sugli inseguitori. Taglia il traguardo in prima posizione Raccagni, davanti a Destro e Falardi.

Gara2 è una replica della prima manche, con Destro che parte al comando inseguito da Raccagni e Roberti. I tre allungano sul resto del gruppo ma nel corso del terzo giro si scambiano le posizioni con Raccagni primo davanti a Lorenzini, Roberti e Falardi. Segue il quartetto Destri che ha perso posizioni a causa di un problema tecnico. Arrivo in volata sotto la bandiera a scatti con la vittoria di Roberti, davanti a Raccagni e Falardi.

Sul podio di fine giornata: Raccagni, Falardi, Destro.

Con un vantaggio di oltre 30 punti è Falardi il campione 2017. Medaglia d’argento per Lorenzini e di bronzo per Raccagni.

Scooter 70 Evolution Amatori Supersport - Sfida apertissima per il titolo.

In gara 1 ottima partenza per Nucera seguito da Buscema e Koren. Beghelli parte dalla corsia box e cerca di rimontare le posizioni perse. La corsa diventa un testa a testa tra Buscema e Nucera, seguiti da Lazzoni e Bessard in lotta per la terza piazza. Vince Buscema nonostante la rottura del motore proprio sul traguardo seguito da Nucera e Inversini. Beghelli termina quarto recuperando quattordici posizioni.

In Gara 2 riconfermati i protagonisti della prima manche con Buscema che prende subito il comando della gara inseguito da Nucera e Beghelli che, giro dopo giro, recupera e accumula un vantaggio tale che gli permette di conquistare una meritata vittoria. Dietro di lui sfida finale per la seconda posizione con Inversini e Nucera che chiudono rispettivamente secondo e terzo.

Sul podio di fine giornata: Beghelli, Inversini, Nucera.

Grazie alla vittoria in gara 2 e alla quarta posizione nella prima manche è Beghelli il campione della categoria Supersport. Staccato di soli 5 punti Mihael Marko ha chiuso secondo, mentre di 7 Lazzoni, terzo.

Scooter 100 Big Evolution Open - In Gara 1 partono bene Starnone, Corsi e Blando. Lotta aperta per la prima posizione tra Starnone e Corsi in un testa a testa che dura fino alla bandiera a scacchi. Nel corso del quarto giro Blando scivola. Attacca Morelli che guadagna la terza posizione ma al sesto giro esce fuori pista ed è costretto al ritiro. Porte aperte per Zani che guadagna subito la terza posizione. Finale in volata tra Starnone e Corsi, rispettivamente primo e secondo. Terza posizione per il velocissimo Zani.

Gara 2 è una replica della prima manche con Starnone, Corsi e Blando che si portano subito al comando. Zani allunga su Blando e guadagna la terza posizione. Gara 2 va a Starnore, seguito da Corsi e Blando. Quarto tempo per Morelli, quinto per Vitali.

Sul podio di fine giornata: Starnone, Corsi, Zani.

Grazie ad un solo piccolo ma importantissimo punto di vantaggio è Corsi a conquistare il titolo davanti a Starnone. Con 192 punti terza posizione finale in campionato per Blando.

Trofeo Vespa 135cc 2T e Vespa 185 4T - Gara unificata con classifiche separate per la Vespa 135 2T e la Vespa 171 4T.

In Gara 1 della Vespa 135 2T Larcher parte bene seguito da Benini e Tiraferri. Prosegue la sua fuga Benini seguito a ruota da Tiraferri e Villa. Colpo di scena nel corso del terzo giro dove Larcher è costretto al ritiro per un problema tecnico. Vittoria di Benini seguito da Tiraferri e Villa.

Nella Vespa 185 4T sfida per la prima posizione tra Leporati, Fabbri. Tortosa e Caddeo in lotta per la terza piazza. Sul finale vittoria di Tortosa davanti a Fabbri e Leporati.

In Gara 2 Vespa 135 2T ottima partenza di Villa che però perde subito posizioni a causa di una scivolata. Nel corso del primo giro caduta anche per Tiraferri. Ne approfittano subito Benini e Larcher che guadagnano la testa del gruppo. Villa è protagonista di una spettacolare rimonta che lo porta a vincere seguito da Larcher e Magda.

Nella Vespa 185 4T partenza al comando per Fabbri che mantiene la posizione per tutta la gara e va a vincere seguito da Tortosa e Leporati.

Sul podio di fine giornata Vespa 135 2T: Villa, Magda, Mammi. Conquista il titolo Villa con 217 punti, secondo Larcher con 213 e terzo Benini con 201.

Sul podio di fine giornata Vespa 185 4T: Fabbri, Tortosa, Leporati. Nuovo campione è Caddeo, secondo Tortosa e terzo Leporati.

Scooter 70 Evolution Open - In Gara 1 ottima partenza per Castellini che guadagna la prima posizione, ma Tiraferri prende subito il comando inseguito dal rimontante Penzo. Grande spettacolo in pista con cinque piloti in lotta per la prima posizione con Birtele, Penzo, Tiraferri, Castellini e Sarik. Prima vittoria in carriera per Penzo. Seconda posizione per Tiraferri, terza per Castellini.

Anche in gara 2 Castellini è protagonista di un’ottima partenza, seguito da Sarik e il neo campione della 70 Evolution Open Tiraferri. Al secondo giro c’è il primo attacco di Penzo che si porta in seconda posizione fino a guadagnare la testa del gruppo. Vince Castellini, davanti a Penzo e Tiraferri.  

Sul podio di fine giornata: Penzo, Castellini, Tiraferri.

Con Tiraferri già campione, sfida per il secondo posto in campionato tra Penzo e Castellini, che per soli 3 punti chiude la top three.

CLASSIFICHE DI CAMPIONATO:

Scooter 70ccEvolution Amatori

1. Falardi punti 206; 2. Lorenzini 172; 3. Raccagni 170; 4. 4. Mantovani 150; 5. Frigè 110; 6. Nardo 83; 7. Galbiati 78; 8. Tessaglia 69; 9. Mazzini 62; 10. Bascherini 52; 11. Rossi 49; 12. Destro 48; 13. Grossi 45; 14. Roberti 42; 15. Landucci 38; 16. Luperini, Arturi 37; 18. Rakun 34; 19. Rubino 33; 20. Boceda 25; 21. Niccoletti 21; 22. Barbin 20; 23. Rolfi, Di Fiore 16; 24. Galullo 10; 25. Pennoni 9; 26. Leonardi 8; 27. Corsaro 7; 28 Nejc 6; 29. Sipek 6; 30. Mazzesi 5; 31. Trevisani 5; 32. Casagrande 4; 33. Antoniolli 2.

Scooter 70 Evolution Amatori Supersport

1. Beghelli punti 143; 2. Mihael Marko 138; 3. Lazzoni 136; 4. Picciallo 117; 5. Inversini 114; 6. Bessard 111; 7. Koren 100; 8. Russo 98; 9. Calce 89; 10. Mihael Martin 85; 11. Cionna 80; 12. Nucera 54; 13. Ghiroldi 43; 14. Tognarelli 42; 15. Cimatti 41; 16. Manfrini 39; 17. Birtele 36; 18. Buscema 31; 19. Benini 25; 20. Boon 23; 21. Speziale 22; 22. De Carolis 20; 23. Bagattini 17; 24. Carlucci 16; 25. Baldi 5; 26. Knecht 1.

Scooter 100 Big Evolution Open

1. Corsi punti 214; 2. Starnone 213; 3. Blando 192; 4. Vitali 139; 5. Morelli 125; 6. Gabellini 107; 7. Zani 94; 8. Knecht 72; 9. Bartolini 68; 10. Calonaci 63; 11. Botti 53; 12. 12. Righetti 52; 13. Tiraferri 40; 14. Loia 32; 15. Rota 26; 16. Montagna 18; 17. Baglioni 9, 18. Brandi 6; 19. Boon 5; 20. Pulcini 4; 21. Zucchi 2.

Trofeo Vespa 135cc 2T

1. Villa punti 217; 2. Larcher 213; 3. Benini 201; 4. Mammi 133; 5. Scalvini 40; 6. Vidone 40; 7. Magda 27; 8. Battistini 22; 9. Barcherini 20; 9. Tiraferri 20; 10. Camera 13.

Vespa 185 4T Polini

1.Caddeo punti 230; 2. Tortosa 225; 3. Leporati 147; 4. Paccagnella 140; 5. Capacci 90; 6. Baglioni 56; 7. Fabbri 50; 8. Righetti 45; 9. Maino 39; 10. Marano 33; 11. Baglioni 32; 12. Cuttitta 29; 13. Tentoni 22; 14. Bagattini 19; 15. Vettor 10.

Scooter 70 Evolution Open

1. Tiraferri punti 261; 2. Penzo 205; 3. Castellini 202; 4. Roufs 172; 5. Parodi 129; 6. Birtele 110; 7. Ripepi 84; 8. Maione 78; 9. Montagna 53; 10. Schiappa 20; 11. Canadillas Toro 18; 12. Van Donderen 14.

 

Articoli che potrebbero interessarti