Tu sei qui

SBK, Stagione finita per Bradl, assente anche a Jerez e Losail

Dopo l'infortunio al polso destro, il tedesco è stato operato una prima volta, ma sarà necessario un nuovo intervento chirurgico 

SBK: Stagione finita per Bradl, assente anche a Jerez e Losail

Stagione 2017 finita anzitempo per Stefan Bradl, già assente a Magny-Cours dopo l’infortunio rimediato a Portimao, in Portogallo.

Il pilota tedesco del team Red Bull Honda soffre ancora un forte dolore al polso della mano destra, proprio quella che governa il comando del gas e la leva dei freni anteriori; sottoposto ad un primo intervento chirurgico in Germania -durante il quale lo staff medico ha inserito un filo ed i perni per ristabilire i legamenti strappati nella caduta- Stefan dovrà essere nuovamente visitato l’11 ottobre, per determinare una data esatta della seconda operazione prevista dal programma di recupero.

Il primo anno nelle derivate di serie si conclude nel peggior modo per l’ex iridato Moto2: “questo è un periodo molto difficile per me -ha ammesso Stefan- dopo aver appreso di non poter correre nemmeno gli ultimi due round del campionato, ma voglio rimanere positivo, perché desidero che il polso e la mano guariscano al meglio. Sarà molto importante per me seguire un necessario periodo di riposo, nel quale non dovrò sottoporre a sforzi la parte operata. Non immaginavo che l’infortunio rimediato a Portimao si sarebbe rivelato così serio e, in una stagione così difficile per tutti noi, non posso fare altro che ringraziare tutte le persone che hanno lavorato con me, seguendo le restanti gare dalla tv”.

Con Davide Giugliano e Jake Gagne impegnati a Magny-Cours, il team Red Bull Honda non ha ancora comunicato chi sostituirà il tedesco a Jerez ed in Qatar.

 

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti