Tu sei qui

MotoGP, Zarco: Aragon pista giusta per lasciarmi alle spalle la sfortuna

Folger: "Nelle ultime gare ho perso terreno dai migliori, ma sono convinto che già da Aragon torneró fra i migliori rookie"

MotoGP: Zarco: Aragon pista giusta per lasciarmi alle spalle la sfortuna

L’immagine della Yamaha portata a spinta al traguardo è ancora viva nella nostra mente. Quello di Misano è un round che ha lasciato l’amaro in bocca a Johann Zarco, ma il francese preferisce guardare il bicchiere mezzo pieno, focalizzando la sua mente sul prossimo appuntamento di Aragon.

In vista della tappa spagnola, l’alfiere Tech3 ha le idee ben chiare: “Voglio tornare a fare punti e provare a lottare per la top five – ha detto senza troppi giri di parole il transalpino – purtroppo l’ultima gara non è andata secondo i piani, ma sono convinto che in Spagna lasceremo da parte le sfortuna. Il Motorland è una pista dove ci saranno molti piloti veloci – ha aggiunto –però  abbiamo tutte le carte in regola per raccogliere un risultato importante in vista del trittico di ottobre”.

Anche il compagno Jonas Folger è in cerca di riscatto, soprattutto dopo le recenti tappe di Silverstone e quella della Riviera romagnola dove ha finito in nona posizione. Il round iberico diventa quindi l’occasione per voltare pagina e ripartire: “Quella di Aragon è senza dubbio una delle piste più belle del calendario – ha detto il tedesco – il tracciato è molto divertente, ci sono frenate impegnative, ma anche lunghi rettilinei dove la velocità fa la differenza”.

Il tedesco è consapevole del momento difficile: “Purtroppo nelle ultime gare abbiamo perso un po’ di terreno nella lotta tra i rookie – ha ricordato –il mio obiettivo è comunque quello di vincere questo titolo e tornerò a raccogliere dei punti pesanti”.   

  

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti