Tu sei qui

A Madrid e Jarama i piloti della MotoGP omaggiano Nieto

Da Agostini a Marquez, il tributo ad Angel: un minuto di silenzio al Santiago Bernabeu, poi in moto fino al circuito

News: A Madrid e Jarama i piloti della MotoGP omaggiano Nieto

La famiglia del motomondiale oggi si è riunita a Madrid per porgere l’ultimo saluto ad Angel Nieto, il 12+1 volte campione del mondo scomparso lo scorso 3 agosto. La celebrazione del campione spagnolo è iniziata allo stadio Santiago Bernabeu, dove tantissimi piloti si sono stretti intorno ai figli di Angel, Pablo, Gelete e Hugo.

C’erano praticamente tutti i piloti spagnoli della MotoGP, da Marquez a Lorenzo, passando per Pedrosa, Bautista, Rins, Rabta, Vinales e i due fratelli Espargarò.

Presente anche Giacomo Agostini, grande amico di Angel, insieme a Gibernau, Pons, Capirossi, Aspar, Cecchinello e tanti altri.

Assente Valentino a causa dell’infortunio, è stato Uccio Salucci a rappresentare Rossi e la VR46.

Dopo un minuto di silenzio in ricordo di Angel, i piloti si sono messi il casco e sono saliti in moto per guidare un lungo serpentone di moto fino al circuito di Jarama, dove il tributo a Nieto si è concluso.

(Foto motogp.com)

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti