Tu sei qui

SBK, SS300: seconda pole per Coppola al Lausitzring

L'italiano del team SK Racing scatterà domani dalla prima casella con la Yamaha R3, battuti Perez e Garcia. 4° De Gruttola, seconda fila anche per Ana Carrasco

SBK: SS300: seconda pole per Coppola al Lausitzring

Share


Sgranato il primo folto gruppo di piloti protagonisti della Superpole 1, nella Superpole 2 abbiamo assistito alla feroce lotta per la prima fila, nella quale i giovanissimi ragazzi della Supersport 300 hanno battagliato a gomiti alti e larghi.

Mentre Mika Perez stava per aggiudicarsi l’ennesima prima casella, salta fuori la zampata finale di Alfonso Coppola, che grazie anche all’aiuto di una scia offerta dai suoi rivali, ottiene il miglior tempo in 1’55”665, portando la sua Yamaha R3 per la seconda volta in pole quest’anno, dopo la bella pole position acciuffata a Donington Park.

Per Coppola, tra l’altro, è previsto un futuro nella classe 600 Supersport, dove una Yamaha R6 sarebbe pronta per lui: “ma per ora mi concentro su questa classe -ha detto Alfonso- perché mancano ancora diverse gare e voglio provare a stare sempre davanti”. Per il momento, sta mantenendo le sue parole.

Seconda casella per un arrabbiatissimo Mika Perez che, nel suo giro buono, ha trovato sulla linea ideale della sua Honda CBR500 R la Kawasaki dell’olandese Schotman; lo spagnolo non si è fatto molti problemi ed ha “suggerito” di andare a quel paese il rivale, reo di averlo ostacolato.

Completa la prima fila lo spagnolo Marc Garcia con la R3 del team Halcourier Racing, ancora una volta nei primi tre. Bravissimo De Gruttola anche oggi: Giuseppe ha il quarto tempo ed il passo per giocarsi un podio in gara.

Bel quinto posto di partenza per Ana Carrasco, la signorina ex Mondiale Moto3 che con la Kawasaki Ninja 300 sta facendo impazzire più di qualche collega maschietto; sesto tempo per il tedesco Noderer, che al Lausitzring gioca in casa, settimo per il capoclassifica olandese Scott Deroue, intrappolato nel traffico nel momento decisivo del turno.

Dopo il pesantemente insultato Schotman, c’è l'iberico Sanchez ed il sorprendente tedesco Tim Georgi che a Brno ha ben figurato nella Moto3 Mondiale; undicesimo è Triglia, dodicesimo Rusmiputro, tredicesimo il veloce ucraino Kalinin con la Yamaha R3.

A seguire tutti gli altri protagonisti che, dalla prima posizione di Coppola alla trentaseiesima della ragazza neozelandese Avalon Biddle, sono contenuti entro i tre secondi e mezzo abbondanti.

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti