Tu sei qui

Polini Italian Cup, 3° round a Castelletto di Branduzzo

Giornata calda e gare combattute a Castelletto per le 6 categorie del Trofeo Polini

Scooter: Polini Italian Cup, 3° round a Castelletto di Branduzzo

Sotto il sole cocente di domenica 11 giugno è andato in scena sul Circuito di Castelletto di Branduzzo (PV) il terzo round della Polini Italian Cup 2017.

Scooter 70cc Evolution Amatori - In Gara 1 scatta subito al comando Mantovani seguito da Frigè che però scivolano perdendo posizioni. Falardi prende il comando della corsa seguito da Lorenzini e Boceda. Quarta posizione per Raccagni: alle sue spalle Tessaglia e Mazzini. Il finale vede la vittoria di Falardi davanti a Lorenzini e Boceda. Quarta posizione per Raccagni.  

In Gara 2 ancora ottima partenza per Mantovani, seguito da Frigè e Lorenzini. Mantovani mantiene salda la testa della corsa provando ad allungare sugli inseguitori. Nel corso dell’ultimo giro bellissimo sorpasso di Frigè su Mantovani. Il finale vede la vittoria a sopresa di Frigè davanti a Mantovani che ha mantenuto la prima posizione per gran parte della gara. Quarta posizione per Falardi.
Sul podio di fine giornata: Falardi, Frigè, Lorenzini.

Scooter 70 Evolution Amatori Supersport - In Gara 1 scatto fulmineo di Bessard davanti a Mihael e Beghelli. Poche tornate e lo sloveno perde posizioni a causa di un problema tecnico. La strada si apre così per Beghelli, autore di giochi di sorpasso con Bessart, seguito da Inversini e Lazzoni. Giro dopo giro Bessard allunga andando a vincere su Inversini. Terza posizione per Lazzoni seguito da Koren.

In Gara 2 Bessard scatta in prima posizione seguito da Picciallo e Beghelli. Bessard tenta l’allungo sui suoi inseguitori. Lazzoni guadagna la seconda posizione grazie ad un sorpasso su Beghelli e Picciallo. A tre giri dal finale spettacolare caduta in uscita di curva per Koren che è costretto al ritiro. Straordinaria vittoria di Bessard seguito da Lazzoni e Picciallo.
Sul podio di fine giornata: Bessard, Lazzoni, Inversini.

Scooter 100 Big Evolution Open - In Gara 1 sono Morelli, Corsi e Zani a prendere le primissime posizioni. Subito contatto e caduta tra Starnone e Tiraferri. Quest’ultimo cerca di recuperare l’errore guadagnando la sesta posizione a ridosso di Bartolini e Vitali. Corsi si porta al comando della corsa cercando di allungare su Morelli e Zani. Tiraferri va alla ricerca della testa della corsa, ma è Corsi ad aggiudicarsi la vittoria davanti a Tiraferri e Vitali.

In Gara 2 Starnone prende il comando della corsa seguito da Corsi e Morelli. Starnone tiene il ritmo e tenta di fuggire sui suoi inseguitori. Morelli mantiene la terza posizione e guida il gruppo degli inseguitori. Tiraferri nel tentativo di andare a riprendere Starnone e Corsi si porta in terza posizione. Nel finale sfida serratissima con tre piloti in lotta per il podio: chiudono nell’ordine Corsi, Tiraferri e Starnone seguiti da Blando e Vitali.
Sul podio di fine giornata: Corsi, Tiraferri, Vitali.

Trofeo Vespa 135cc 2T e Vespa 185 4T - Gara unificata con classifiche separate per la Vespa 135 2T e la Vespa 171 4T.

In Gara 1 della Vespa 135 2T scatta bene Larcher che riesce a dare gas. Alle sue spalle Benini e Mammi. Benini passa al comando. Giochi di sorpassi tra Villa e Mammi in sfida per la terza posizione. Vittoria in volata di Benini davanti a Larcher e Villa.
Nella Vespa 185 4T scatta al comando Tortosa davanti a Caddeo, Leporati. I tre creano spettacolo per tutta la durata della gara e le posizioni restano invariate sino alla bandiera a scacchi.

In Gara 2 della Vespa 135 2T partenza nelle prime posizioni di Benini, Larcher e Villa. Benini nel corso dei primi giri è il pilota più veloce che allunga su Larcher e Villa. Subito dietro a ruota Mammi. Villa non molla la ruota posteriore di Larcher cercando di strappargli la seconda posizione. Benini rimane in fuga per la prima posizione e taglia il traguardo davanti a Larcher e Villa.

La seconda manche della Vespa 185 4T vede ancora l’ottima partenza di Tortosa, Caddeo e Leporati. Paccagnella segue a ruota Leporati e i due creano giochi per la lotta della terza posizione, ma all’arrivo l’ordine sarà invariato.
Sul podio di fine giornata Benini, Larcher, Villa nella 135 2T; Tortosa, Caddeo, Leporati nella 185 4T.

Scooter 70 Evolution Open - In Gara 1 parte bene Penzo che riesce a spuntarla davanti a Tiraferri e Castellini, i quali allungano sull’olandese Roufs e Parodi. I tre danno vita ad un bellissimo duello per la prima posizione. Nel corso del quinto giro improvvisa scivolata di Penzo che apre così la strada a Tiraferri e Castellini, i piloti del Team Polini. Tiraferri taglia il traguardo in prima posizione davanti a Castellini e Parodi.

In Gara 2 gruppo di testa con Tiraferri, Penzo e Castellini. In quarta posizione l’olandese Sarik Roufs in attacco alla pattuglia tricolore, ma commette un errore e retrocede di alcune posizioni. Al quarto giro è lotta serrata tra Penzo e Tiraferri per la vittoria. Tiraferri centra il trionfo anche in Gara 2 seguito da Castellini e Penzo.
Sul podio di fine giornata: Tiraferri, Castellini, Penzo

CLASSIFICHE DI CAMPIONATO:

Scooter 70ccEvolution Amatori
1.Falardi, punti 109; 2. Mantovani 94; 3. Frigè 84; 4. Raccagni 60; 5. Lorenzini 56; 6. Galbiati 53; 7. Grossi, Tessaglia 45; 9. Bascherini 40; 10. Nardo 35; 11. Rubino, Mazzini, Boceda 25; 14. Landucci, Arturi 23; 16. Rossi, Roberti, Destro; 17. Rolfi 13; Luperini, Pennoni 9.

Scooter 70 Evolution Amatori Supersport
1. Mihael Marko, punti 83; 2. Russo 78; 3. Lazzoni 77; 4. Picciallo 68; 5. Beghelli 55; 6. Inversini 51; 7. Bessard 50; 8. Koren 47; 9. Calce 45; 10. Mihael Martin 43; 11. Tognarelli 42; 12. Birtele 36; 13. Ghiroldi 26; 14. Benini 25; 15. Speziale 22; 16. Manfrini 18; 17. Bagattini 17; 18. Cionna 16.

Scooter 100 Big Evolution Open
1. Corsi, punti 108; 2. Blando 101; 3. Starnone 91; 4. Morelli 68; 5. Vitali 67; 6. Gabellini 63; 7. Bartolini 47; 8. Calonaci 41; 9. Tiraferri 40; 10. Zani 38; 11. Knecht 37; 12. Loia 25; 13. Botti 20; 14. Scooterman – Montagna 18; 15. Baglioni 9; 16. Brandi 6; 17. Righetti, Boon 5; 18. Zucchi 2; 19. Pulcini 4; 20. Zucchi 2.

Trofeo Vespa 135cc 2T
1. Larcher, punti 112; 2. Villa 111; 3. Benini 100; 4. Mammi 78; 5. Scalvini 40; 6. Battistini 22; 7. Barcherini 20; 8. Camera 13; 9. Vidone 11; 10. Meucci 10.

Vespa 185 4T Polini
1.Caddeo, punti 130; 2. Tortosa 100; 3. Paccagnella 70; 4. Leporati 64; 5. Capacci 50; 6. Marano 33; 7. Cuttitta 29; 8. Tentoni 22; 9. Maino 21; 10. Vettor 10.

Scooter 70 Evolution Open
1. Tiraferri, punti 140; 2. Roufs 97; 3. Penzo 87; 4. Castellini 84; 5. Parodi 72; 6. Montagna 53; 7. Maione 50; 8. Ripepi 46; 9. Birtele 44; 10. Schiappa 20; 11. Canadillas Toro 18; 12. Van Donderen 14.

 

Articoli che potrebbero interessarti