Tu sei qui

Moto3, FP2: Di Giannantonio guida la carica degli azzurri

Tris italiano in vetta con il romano davanti a Bulega e Dalla Porta. Nella top ten anche Fenati 8° e Bastianini 10°

Moto3: FP2: Di Giannantonio guida la carica degli azzurri

Continua a splendere il sole sulle splendide colline del Mugello, consentendo quindi ai giovani piloti della Moto3 di sfruttare in pieno il secondo ed ultimo turno di prove libere del venerdì. Nel primo turno a tenere la testa era stato Romano Fenati, ed anche nel pomeriggio continuano ad arrivare ottime notizie da buona parte della pattuglia tricolore. Le prime tre posizioni parlano infatti italiano, e nel complesso delle prime dieci posizioni troviamo cinque piloti azzurri.

In vetta alla classifica troviamo Fabio Di Giannantonio, galvanizzato dal podio ottenuto a Le Mans e capace di fermare il cronometro sul tempo di 1’57”328, che risulta anche il miglior tempo di categoria per questa prima giornata di prove. Nicolò Bulega segue il romano da molto vicino, essendo secondo a soli 51 millesimi da Diggia, mentre il trio italiano in testa è completato da un ottimo Lorenzo Dalla Porta (+0.290), che riesce per la prima volta a stagione a rimanere saldamente con i primi in sella alla sua Mahindra.

In quarta piazza John Mcphee, in ripresa dopo due gare opache, seguito dal capoclassifica Mir, dal compagno di Di Giannantonio nel team Gresini Jorge Martin e da Juanfran Guevara. Romano Fenati, dopo il miglior tempo delle FP1, è ottavo a quasi un secondo, precedendo Canet ed Enea Bastianini, entrato in top ten sul finale e staccato di +1.113 dalla vetta. 

Appena fuori dai primi dieci Tony Arbolino, seguito da Andrea Migno protagonista di una caduta senza conseguenze all'uscita del correntaio, mentre gli altri italiani sono Niccolò Antonelli 22°, Marco Bezzechi 25° e la wild card Edoardo Sintoni 28°. Nessun riferimento cronometrico per Manuel Pagliani, fermato da problemi tecnici.

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti