Tu sei qui

SBK, Davies: Grande miglioramento nel pomeriggio. Sono pronto a lottare con Rea

Il gallese soddisfatto del suo venerdì imolese: "Siamo stati veloci sul giro secco, ma soprattutto sul passo in vista della gara. Correre davanti a tanti tifosi Ducati è fantastico".

SBK: Davies: Grande miglioramento nel pomeriggio. Sono pronto a lottare con Rea

Non poteva iniziare in miglior maniera il weekend sul Santerno di Chaz Davies, che al termine della prima giornata di prove può guardare tutti dall’alto facendo sicuramente sorridere il team Ducati Aruba, che ad Imola corre il proprio gran premio di casa. Tutto questo nonostante un turno mattutino leggermente travagliato: “Certamente sono soddisfatto - spiega Chaz - dato che è stata una buona prima giornata. Stamattina ho avuto qualche problema, specie sull’anteriore dove in diverse occasioni non mi sono sentito sicuro. Nel pomeriggio così abbiamo cambiato qualcosa specie sul bilanciamento, e le cose sono notevolmente migliorate. Ho potuto provare diverse gomme, oltre che qualche accorgimento per la gara. Abbiamo fatto un bel tempo sul giro, sotto al record in gara dello scorso anno; la cosa più importante però è il nostro ritmo con gomme usate, che è molto vicino al nostro miglior giro. Ci restano ancora dei dettagli da sistemare domani mattina per quanto riguarda il freno motore e l’elettronica, ma la base per la gara è sicuramente buona.”

La sfida per domani è dunque già lanciata, e l’uomo da battere per il gallese non può che essere principalmente uno.

“Saremo sempre gli stessi a lottare, in primis io e Jonny (Rea ndr) ma neanche Marco (Melandri ndr) è molto lontano. Domani sarà una gara lunga ed è importante che la moto renda al meglio per tutta la durata”.

Una spinta in più verso l’obiettivo la darà sicuramente il tifo ducatista, che già oggi si è fatto sentire.

“E’ fantastico correre in Italia per l’affetto che i tifosi della Ducati ti danno. Siamo molto vicini a Bologna, e questo rende questo appuntamento speciale nonché il mio preferito dell’anno; spero di poter fare un regalo ai tanti tifosi ducatisti presenti”. 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti