Tu sei qui

MotoGP, Petrucci: Tanti problemi in gara. Presi punti preziosi

Il pilota ternano si tiene stretto la settima posizione: "Sono contento del mio risultato finale. Ho dovuto cambiare mappa per il consumo, e la gomma media mi ha limitato"

MotoGP: Petrucci: Tanti problemi in gara. Presi punti preziosi

Non è stato il miglior pilota Ducati al traguardo, ma nonostante ciò Danilo Petrucci archivia il suo weekend argentino con il sorriso. La quarta casella in griglia poteva forse far presagire qualcosa di più, ma il numero 9 aveva parlato di top 8 dopo le qualifiche in vista di oggi, e la settima posizione finale ha confermato le sue aspettative.

“All’inizio la mia situazione era buona – spiega Danilo – ma già dopo pochi giri la moto mi ha segnalato che stavo consumando troppa benzina, così sono dovuto passare ad una mappa meno potente. Ho faticato nel tenere dietro Pedrosa e Zarco, ma comunque riuscivo a lottare. Nella seconda metà di gara però, dopo che mi hanno superato, non riuscivo ad avere assolutamente trazione e così non sono nemmeno riuscito a resistere all’attacco di Folger perché perdevo presso che un secondo al giro”.

Diversi quindi i problemi contro cui ha dovuto lottare il ternano, a cui si è aggiunta una scelta di gomma che non lo ha premiato

“Ho scelto la mescola della gomma senza sapere effettivamente come si sarebbe comportata. Nella prima metà di gara ha funzionato, mentre nella seconda la media al posteriore mi ha limitato. Va bene così comunque, ho raccolto punti preziosi ed ora mi concentro già su Austin”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti