Tu sei qui

SBK, Menghi ritrova la Superbike un anno dopo Phillip Island

UFFICIALE - Il pilota romagnolo pronto al debutto nelle derivate in seguito all'incidente rimediato la scorsa stagione in Australia

SBK: Menghi ritrova la Superbike un anno dopo Phillip Island

Un cammino lungo, ma finalmente intravede il traguardo. Fabio Menghi aveva dato appuntamento un anno fa a Phillip Island per il suo debutto in Superbike. La caduta nei test australiani costò però cara al pilota, tanto da rimediare la frattura al bacino. Un vero e proprio calvario tra operazioni e lunghe convalescenze.

Adesso però è giunto il momento di tornare in pista. Il romagnolo sarà infatti presente ad alcune tappe di questa stagione come wildcard in sella alla Ducati. Dieci giorni fa l’abbiamo visto impegnato a Cartagena: “È stata dura tornare in pista dopo otto mesi senza poter guidare neanche uno semplice scooter- ha detto Menghi – i recenti test sono stati importanti perché mi hanno permesso di trovare la giusta motivazione  e il feeling con la moto e il circuito”.

Nel suo volto non manca la fiducia: “Mi sono divertito, la sensazione è positiva e sono stato già competitivo dopo alcuni giri – ha aggiunto - sto lavorando a stretto contatto con i ragazzi in palestra a Rimini, quindi mi sento pronto per tornare in pista”. Un passo alla volta per poi puntare a essere presenti in tutti i round delle derivate nel 2018.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti