Tu sei qui

Moto3, Il VR46 Sky Team a Misano con una livrea... ad arte

Laurina Paperina ha ridisegnato le grafiche delle moto di Migno, Bulega e Dalla Porta per il GP di San Marino

Il VR46 Sky Team a Misano con una livrea... ad arte

Lo Sky Racing Team VR46 ha fatto incontrare il mondo dell’arte con quello delle moto in collaborazione con Sky Arte HD. La novità arriva con il GP di Misano, una giuria di 7 esperti ha infatti selezionato, tra 5 giovani street artist italiani, l’artista con il compito di ridisegnare moto, tute e caschi di Andrea Migno, Nicolò Bulega e Lorenzo Dalla Porta.

È Laurina Paperina la vincitrice e la sua opera d’arte, dinamica e di forte impatto visivo, si chiama “Faster than light”.  

La nuova livrea dello Sky Racing Team VR46 è stata svelata in anteprima poco fa a Rimini nel corso dell’evento ufficiale dedicato alla street art “Vieni oltre nella Rider’s Land”, presentato da Zoran Filicic. Le carene dello Sky Racing Team VR46 verranno poi messe all’asta nell’ambito del progetto “Kiss Misano”, sulla piattaforma Charity Stars, e il ricavato andrà alle popolazioni colpite dal terremoto. 

Hanno espresso il loro parere sui 5 artisti in concorso il campione Valentino Rossi e l’art director della VR46 Alessandra Colombo. Tre invece gli esperti del settore che hanno dato il loro verdetto: David Vecchiato, in arte Diavù, famoso street artist italiano che cura anche documentari per Sky Arte; Simone Pallotta, anche lui street artist e storico dell’arte; e Matteo Maffucci: il cantante degli Zero Assoluto è infatti un grande collezionista di street art e ha condotto una serie di documentari di Sky Arte sugli “artisti di strada” internazionali. Hanno contribuito alla scelta finale anche il Vicedirettore di Sky Sport e capo dei motori Guido Meda, e il Brand and Media Director di Sky Robert Tansey.

Il tema della nuova veste grafica che colorerà le livree dello Sky Racing Team VR46 a Misano è incentrato sulla velocità. “Osservando i piloti – racconta Laurina Paperina - il pensiero che si è subito fatto strada in me è stato Faster than light, il titolo che ho voluto dare al mio progetto. Per la realizzazione del bozzetto, sono partita dal concetto di velocità, che mi accomuna ai giovani talenti dello Sky Racing Team VR46: loro sono velocissimi in pista, io altrettanto nella realizzazione dell’opera. L'arte della velocità è un risultato che richiede tempo e dedizione. Per raggiungerlo, bisogna coltivare il proprio talento, e questo vale sia per i giovani riders che vogliono diventare campioni, sia per un'artista come me che gioca con l'ironia”.

Le livree saranno “invase" da centinaia di personaggi, realizzati a mano libera, in modo rapido e semplice, la stessa semplicità con cui i piloti sembrano affrontare tutti i tracciati del mondo.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti