Tu sei qui

SBK, CIV: Imola ancora nel segno di Pirro

Il pilota Ducati vince anche Gara 2: "Il pilota non è tutelato dalla giustizia sportiva. Ma guardo avanti". Taccini è Campione in PreMoto3, Arbolino trionfa in Moto 3, Roccoli fa sua la SS

CIV: Imola ancora nel segno di Pirro

L’ottavo round del tricolore Superbike si chiude ancora una volta all’insegna di Michele Pirro. Dopo aver dominato tutti i turni del weekend, con la pole e la vittoria in Gara 1, arriva l'en plein con il successo anche in Gara 2
Il pilota di S.Giovanni Rotondo lascia l' "Enzo e Dino Ferrari" imbattutto e inavvicinabile per tutti gli avversari ciudendo la corsa con un vantaggio di 7.239 secondi sull'altra Ducati, quella marchiata Motocorsa Racing di Matteo Baiocco. Terzo per appena 0.027 millesimi chiude Riccardo Russo su Yamaha. 

Una doppietta che rende solo in piccola parte meno amaro il calice della squalifica che ha estromesso Pirro da una probabile riconferma in campionato, con la perdita dei punti sin qui accumulati nei precedenti 6 round (escluso il 5°): "Purtroppo la  penalità che ho subito nei giorni scorsi ha condizionato il campionato e il mio possibile titolo. Credo che non ci sia una vera giustizia sportiva che tuteli l’atleta come nel mio caso, ma le regole sono queste e anche se con difficoltà vanno rispettate e accettate." Il commento un po' amaro del pilota Ducati, che ha poi aggiunto: "E’ stata una settimana molto dura, ma ora guardo avanti , al prossimo weekend, dove sarò a Misano impegnato in MotoGP".

Con questi risultati Baiocco allunga in vetta alla classifica a quota 118 punti, dietro di lui c'è Kevin Calia a quota 99 punti, terzo Matteo Ferrari a 89 punti. Pirro, con i 50 punti di questo weekend scala la classifica ed è sesto a quota 75 punti.

In Moto 3 è doppietta - condita dalla pole - anche per Tony Arbolino. Il pilota SIC58 su KTM ha vinto per distacco anche la gara di domenica. Seconda posizione per Manuel Pagliani che vola in testa alla classifica. Terzo posto per Kevin Zannoni che sigla anche il giro record della pista con il tempo di 1’59.043.. In classifica generale c’è Pagliani al comando con 109 punti seguito a 6 lunghezze da Casadei. Terza posizione per Spinelli a quota 90 con Zannoni, in quarta piazza, a 84 punti.

La SS ha visto la prima affermazione stagionale di Massimo Roccoli. Il pilota MV Agusta si aggiudica la volata a quattro precedendo di appena 0.015 millesimi Michael Canducci ed il trionfatore di Gara 1, Kevin Manfredi. Un successo, quello di Roccoli, che lo porta ad allungare in vetta al campionato con 23 lunghezze di vantaggio proprio su Manfredi.

La preMoto3 va nuovamente a Leandro Taccini per quel che riguarda la 4T. Con la doppietta di Imola il giovane pilota romano, dopo la targa tricolore dello scorso anno nella Premoto3 125 2T, si aggiudica il titolo anche quest'anno. Nella 125 2T vittoria per Elio Bartolini. Sport 4T a Luigi Montella.

Il CIV chiude la stagione con l'ultimo round al Mugello nel weekend dell'8 e 9 ottobre. QUI per tutti i risultati del weekend .

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti