Tu sei qui

MotoGP, Flag to flag: dal 2017 4 meccanici per pilota

GP COMMISSION - Si potrà tenere tirata la frizione, ma solo il pilota potrà inserira la marcia. Motori e cambi in affitto per la Moto3

Flag to flag: dal 2017 4 meccanici per pilota

La Grand Prix Commission (formata da rappresentati di Dorna, Irta, MSMA e FIM) si è riunita a Brno per deliberare dei cambi regolamentari per la prossima stagione. La maggior parte delle novità riguardano Moto2 e Moto3, ma c’è qualcosa anche per la MotoGP.

Vediamo nel dettaglio.

MOTOGP: 4 MECCANICI PER IL FLAG TO FLAG - Per motivi di sicurezza si è deciso di ridurre il numero di persone in pit lane in caso di cambio moto: dal 2017 ogni pilota potrà essere assistito da un massimo di 4 meccanici che dovranno indossare caschi approvati dall’organizzazione.

Per evitare inoltre l’inserimento accidentale di una marcia durante il cambio moto, un meccanico potrà tenere tirata la leva della frizione (come già fanno il gli uomini di Marquez), ma senza la marcia inserita, operazione riservata al pilota. L’organizzazione controllerà la regolarità dell’operazione tramite i dati della telemetria, l’infrazione sarà punita con la squalifica automatica.

MOTO3: MOTORI IN AFFITTO - Dal 2017 motori e cambi non saranno più venduti ai team, ma dati in affitto dai costruttori. Ogni Casa, in caso di richiesta, dovrà essere in grado di fornire mezzi e ricambi per 14 piloti come massimo e 6 come minimo.

MOTO2 E MOTO3: PIU’ TEST - In seguito alla riduzione del numero di giorni di test ufficiali nell’inverno, le prove effettuate tra l’ultimo GP e la fine di novembre non verranno conteggiati nel numero di giorni di test permessi ai piloti.

BENZINA E PENALITA’ - Sempre per aumentare la sicurezza, nelle operazioni di rifornimento i membri delle squadre dovranno indossare materiali anti-statici e cinturini di messa a terra approvati dal Technical Director.

Il livello delle penalità minori che lo Stewards Panel può infliggere senza udienza automatica è stato aumentato.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti