Tu sei qui

MotoGP, I piloti promuovono le Michelin da bagnato

Marquez: "intermedie? più utili per qualifiche. Lorenzo:"con l'elettronica bisogna stare attenti"

I piloti promuovono le Michelin da bagnato

Il maltempo di Phillip Island ha avuto un aspetto positivo, quello di permettere ai piloti di provare le Michelin da bagnato. In verità non hanno avuto molto tempo, perché il vento asciugava in fretta la pista e la pista è stata brevemente in condizioni di completo bagnato.

E’ stata comunque una prova importante e, alla fine dei conti, i piloti hanno promosso le coperture francesi. Come per le slick, il posteriore sembra avere il suo punto di forza nel grip.

L’acqua è stato un banco di prova anche per il software unico, un sistema del tutto nuovo che ha bisogno di essere ancora messo a punto.

Ecco i commenti dei protagonisti.

Jorge Lorenzo:è stato interessante provare gomme ed elettronica sul bagnato. Per quanto riguarda le Michelin, direi che vanno abbastanza bene, tanto l’anteriore quanto il posteriore. Il software, invece, per il momento sull’acqua è più complicato da mettere a punto, bisogna fare attenzione col gas e guidare fluidi”.

Marc Marquez: sia gomme che elettronica hanno funzionato bene col bagnato. Direi che le Michelin rain hanno le stesse caratteristiche delle slick: tanto grip al posteriore e un’anteriore stabile, anche se bisogna franare prima rispetto alle Bridgestone. Ho provato a fare un giro con le intermedie perché serviva ai tecnici per la messa a punto dell’elettronica. E’ difficile capire quando usarle, forse saranno più utili per le qualifiche che in gara”.

Dani Pedrosa: le sensazioni con le gomme rain sono state buone, come anche con il nuovo software sul bagnato, anche se avrei voluto avere più tempo a disposizione. Ho completato solo due uscite prima che la pista iniziasse ad asciugarsi e la moto non aveva un setup adatto a quelle condizioni. Non posso dire molto altro”.

Scott Redding:con le gomme rain ho avuto un buone sensazioni. L'unico problema per me è stato l'aquaplaning, in qualche occasione ho perso aderenza con la posteriore. In generale direi comunque che il giudizio è buono”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti