Tu sei qui

Il 'Generale Lee' sfida il TT su una 500 2 T

Il nord irlandese Lee Johnston sull'isola sulla 'creatura' di Eskil Suter, la MMX 500

Il 'Generale Lee' sfida il TT su una 500 2 T

Il nord irlandese Lee Johnston farà probabilmente debuttare la MMX 500 progettata da Eskil Suter al Tourist Trophy. Lo ha annunciato lui stesso su twitter. Affettuosamente chiamato il Generale Lee il pilota di Maguiresbridge ha debuttato sull'isola nel 2012 dopo aver vinto la 600 Superstock nazionale.

Ventisei anni Johnston si presenta con un motto importante: l'unica paura che ho nella vita è quella di fare un lavoro normale.

La MMX si troverà dunque a sfidare le 1000 4 Tempi, ma c'è da dire che non ci troviamo di fronte ad una 500 'pura'. La creatura di Suter infatti ha una cilindrata di 576 cc e dovrebbe erogare la stessa potenza della migliore Honda guidata da Mick Doohan: circa 195 cv. Una trentina in meno delle Superbike che però pesano sicuramente più dei 130 Kg (scarsi) di questa due tempi.

In compenso la Suter MMX consuma di più, quindi dovrà imbarcare maggior carburante ed ha una banda di utilizzazione più stretta. Il rischio maggiore, comunque, trattandosi di una due tempi è il grippaggio che su un circuito stradale è affare poco raccomandabile, ma possibile su un tracciato dove la carburazione può cambiare, specie nella parte di montagna del tracciato.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti