Tu sei qui

Moto3, Valencia: conferma Fenati, sorpresa Bulega

I TEMPI. Nei test Romano il più veloce con Navarro, Nicolò 3°. In Moto2 svetta Zarco

Valencia: conferma Fenati, sorpresa Bulega

Si sono conclusi i due giorni test a Valencia e ci sono buone notizie per i nostri colori. Al termine delle prove in testa alla classifica c’è infatti Romano Fenati, che ha siglato lo stesso tempo di Jorge Navarro. L’italiano sulla KTM e lo spagnolo sulla Honda hanno fermato il cronometro sul 1’39”4.

Il team Sky VR46 non festeggia solo con l’ascolano, ma anche con il debuttante Nicolò Bulega. Il campione in carica del CEV si è infatti piazzato al 3° posto, pagando appena due decimi dalla coppia di battistrada.

Non è stato male il primo approccio di ieri, anche se abbiamo potuto sfruttare soltanto metà turno a causa della pioggia del pomeriggio - le parole di Fenati - Il bel lavoro lo abbiamo fatto oggi: ho girato molto forte, abbiamo fatto una simulazione di gara e siamo contenti per il risultato. Ci siamo concentrati sulla ciclistica e abbiamo migliorato il tempo di mezzo secondo rispetto alla giornata di ieri. Mi sento carico e sono contento di come sta andando il lavoro. In tre al box è bello, le sensazioni sono buone”.

Naturalmente soddisfatto Bulega nonostante una cadauta: “è andata bene, sono andato forte, ma non ci voleva la scivolata all’ultimo giro. La moto mi piace, è molto simile a come l’avevo lasciata l’anno scorso e con il team mi trovo bene. Abbiamo cercato il migliore set della moto e sento già un buon feeling. Oggi ho tolto un 1”2 dal tempo di ieri”.

Al quarto posto c’è Brad Binder, che era stato il più veloce ieri, davanti al rookie Joan Mir (entrambi su KTM) e alle Honda d Pawi, Loi ed Enea Bastianini. Il distacco del pilota del team Gresini dai primi è di 8 decimi, alle sue spalle ci sono Guevara, Bendsneyder, Rodrigo, Quartararo, Ono e l’esordiente Di Giannantonio. Scorrendo la classifica, troviamo con il 15° tempo Migno e con il 18° Locatelli, mentre non sono stati comunicati i riferimenti di Niccolò Antonelli.

Johann ZarcoPassando alla Moto2, Johann Zarco si è dimostrato il riferimento. Il campione del mondo in carica ha girato in 1’34”5, mezzo secondo più veloce di Jonas Folger (anche lui su Kalex) e un secondo meglio di Xavi Vierge con la Mistral di Tech3. Buona prestazione del debuttante Oliveira (4°) che ha preceduto Cortest, il compagno di squadra Kent e Isaac Vinales.

Da segnalare durante la giornata le cadute di Livio Loi, Bo Bendsneyder, Andrea Locatelli e Jorge Navarro in Moto3, e di Danny Kent in Moto2. Nessun pilota ha riportato conseguenze fisiche.

I TEMPI (fonte: Circuito di Valencia)

MOTO3

1.- Romano Fenati             ITA     KTM    1.39.4           65 v

1.- Jorge Navarro              ESP    Honda 1.39.4           64 v

3.- Nicolò Bulega              ITA     KTM    1.39.6           64 v

4.- Brad Binder                  RSM    KTM    1.39.8           53v

5.- Joan Mir                       ESP    KTM    1.40.0           63 v

5.- Khairul Idham Pawi       MAL    Honda 1.40.0          66 v

7.- Livio Loi                       BEL     Honda 1.40.2           55 v

7.- Enea Bastianini             ITA     Honda 1.40.2           49 v

9.- Juanfran Guevara          ESP    KTM    1.40.3          88 v

10.- Bo Bendsneyder          HOL    KTM    1.40.4           68 v

11.- Gabi Rodrigo               ARG    KTM    1.40.5           49 v

12.- Fabio Quartararo         FRA    KTM    1.40.7           60 v

12.- Hiroki Ono                  JAP     Honda 1.40.7           66 v

12.- Fabio di Giannantonio  ITA     Honda 1.40.7           70 v

15.- Jakub Kornfeil             CHE    Honda 1.40.8           62 v

15.- Andrea Migno             ITA     KTM    1.40.8           73 v

15.- Jules Danilo                FRA    Honda 1.40.8           88 v

18.- Andrea Locatelli          ITA     KTM    1.41.0           78 v

19.- Adam Norrodin           MAL    Honda 1.41.5           64 v

20.- Niccolò Antonelli          ITA     Honda —-              48 v

MOTO2

1.- Johann Zarco                FRA    Kalex  1.34.5           68 v

2.- Jonas Folger                 GER    Kalex  1.35.0           79 v

3.- Xavi Vierge                   ESP    Tech 3 1.35.5           90 v

4.- Miguel Oliveira              POR    Kalex  1.35.6           64 v

5.- Sandro Cortese             GER    Kalex  1.35.8           65 v

6.- Danny Kent                  GBR    Kalex  1.36.0           32 v

7.- Isaac Viñales                ESP    Tech 3 1.36.9           72 v

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti