Tu sei qui

SBK, Kawasaki, Rea: "La pressione? Mi dà forza"

A Barcellona l'inglese e Sykes tolgono il velo alla nuova Ninja ZX-10R

Kawasaki, Rea: "La pressione? Mi dà forza"

L’attesa è giunta al termine anche per la squadra Campione del Mondo. Dopo BMW, Yamaha e Ducati, a Barcellona è toccato a Kawasaki alzare il velo alla nuova Ninja ZX-10R. Sul canale YouTube del team, alle ore 20, Jonathan Rea e Tom Sykes hanno presentato la nuovo moto che porteranno in pista in questo 2016. In inverno, durante i test, l’abbiamo vista sfoggiare il colore nero, in Spagna ecco invece il ritorno alla tradizionale colorazione con il verde e il nero in risalto condito da qualche tocco di rosso e bianco. Insomma, non tanto diversa da quello che eravamo abituati a vedere sfrecciare in pista.

Uno solo l’obiettivo della nuova stagione, ovvero confermare quanto dimostrato nell’ultimo anno, dove Jonathan Rea ha monopolizzato la serie con ben quattordici affermazioni e due Superpole. I numeri parlano chiaro per l’inglese: “Arriviamo da una stagione straordinaria – ha dichiarato il britannico – con il team è stato fatto un lavoro fantastico a cui vogliamo dare continuità”.

Oltre agli avversari, Rea sarà chiamato sa confrontarsi con la pressione: “Ovviamente ci sarà però rappresenterà un ulteriore stimolo – ha concluso – durante l’inverno ognuno di noi ha messo il massimo impegno e ora siamo pronti per la prima gara del Campionato. Non vedo l’ora di ricominciare”.

Se Rea cerca conferme, punta invece alla reazione Tom Sykes, che nel 2015 è stato costretto a vedere dal basso il proprio compagno di squadra. L’inglese, iridato nel 2013, è carico per la nuova avventura: “Personalmente sono molto motivato – ha affermato – arrivo da un annata abbastanza complicata, però aver terminato in terza posizione non credo sia così male come risultato. In questi mesi abbiamo sviluppato la Kawasaki e sono pronto per l’Australia”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti