Tu sei qui

G310R Akula by TVS: piccola peste

Più che un concept sembra un consiglio quello del partner indiano di BMW per una (futura?) piccola sportiva

G310R Akula by TVS: piccola peste

Al recente Auto Expo di Delhi la TVS, partner indiano di BMW Motorrad, ha presentato al pubblico una piccola sportiva realizzata sulla base della naked monocilindrica BMW G310R. La Akula 310R Racing Concept è in sostanza una G310R dotata di carena in carbonio e componentistica racing.

A livello di telaio e sospensioni mantiene inalterate le caratteristiche tecniche della monocilindrica bavarese, presentata alla fine dello scorso anno. Il telaio resta immutatato nella struttura, sempre un tubolare in acciaio, con forcellone dotato di struttura di rinforzo superiore.

Monoammortizzatore e forcella mantengono le stesse caratteristiche della cugina naked, sebbene una rivisitazione all'idraulica sembra probabile, mentre l'unica parte ad essere stata rivista risulta essere la zona del telaietto reggisella, alleggerito e realizzato ad hoc per la diversa impostazione richiesta dal mezzo.

Quello che, come evidente, richiama maggiormente l'attenzione e la carenatura avvolgente e di stampo prettamente racing realizzata in fibra di carbonio. Il disegno è decisamente accattivante, con alcuni dettagli che si rifanno alla scuola italiana per quel che riguarda prese d'aria anteriori, che riprendono lo stile della Aprilia RSV4, mentre il codino ricorda gli stilemi della Ducati Panigale.

A livello di motore, come già detto, ritroviamo l'unità da 313cc già vista sullla G310R, che conferma i valori di potenza e coppia massima: 34CV a 9.500 giri/min e 28Nm a 7.500 giri/min sono quanto dichiarato da BMW per la moto di serie. E' probabile che, con qualche ritocco nella zona calda del motore, si possa arrivare alla soglia dei 40CV, emissioni Euro4 permettendo...

La TVS Akula 310 è solo un concept al momento, ma la società ha dichiarato che ha intenzione di avviarne presto la produzione. Nulla però trapela su una possibile data di commercializzazione.

Qual che appare certo è che circa 310 moto arriveranno presto da BMW e TVS e questo potrebbe già essere un indizio sul destino di questa interessante proposta che, qualora arrivasse anche sul mercato di serie, potrebbe segnare l'ingresso di BMW nel segmento delle piccole sportive oltre che diventare un oggetto divertente ed idoneo a risvegliare l'animo sopito di molti giovani motociclisti.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti