Tu sei qui

MotoGP, Marc e Alex Marquez lasciano la VR46 di Rossi

UFFICIALE. I due fratelli hanno terminato i contratti con l'azienda di merchandising di Valentino

Marc e Alex Marquez lasciano la VR46 di Rossi

Se ne era già parlato nei giorni scorsi e oggi è arrivato un comunicato stampa che sancisce definitivamente la fine del contratto tra la VR46 di Valentino Rossi e i due fratelli Marquez, Marc e Alex.

La nota pubblicata è molto stringata.

VR46 Racing Apparel S.r.l. con base a Tavullia e attiva nel settore del merchandising sportivo, informa che la Società ha concordato con Marc Márquez e Alex Márquez di terminare i contratti di licenza precedentemente in vigore e per i quali era responsabile dello sviluppo del merchandising di entrambi i piloti”.

Poche righe che sono la diretta conseguenza di quello che era accaduto alla fine della scorsa stagione. I rapporti tra Valentino e Marquez erano arrivati a un punto di non ritorno ed era difficile immaginarsi una qualsiasi collaborazione, anche a livello commerciale.

Insieme a Marc, se ne è andato via anche il fratello Alex che corre in Moto2 - ironia della sorte - nella stessa squadra di un pilota della VR46 Riders Academy, Franco Morbidelli.

Il Dottore e il piccolo diavolo a Sepang si sono cordialmente ignorati, ma non è bastato l’inverno per rasserenare gli animi. A Barcellona, durante la presentazione Yamaha, Rossi alla domanda se avrebbe stretto la mano a Marc dopo averlo fatto con Lorenzo, aveva risposto: “per fortuna lui non è nella mia squadra”.

Da questo momento in poi non c’è più nessun rapporto a legare l’italiano con lo spagnolo, se non quello della rivalità.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti