Tu sei qui

Il ritorno di Stoner spazza i veleni dellaMotoGP

BLOG L'australiano ha fatto già un miracolo a Sepang: non si è parlato più di Valencia

Il ritorno di Stoner spazza i veleni dellaMotoGP

Un risultato Casey Stoner e la Ducati l'hanno già ottenuto con il test più seguito di questo inizio di stagione: a Sepang, in Malesia, non si è praticamente mai parlato della (brutta) fine del campionato 2015.

Perché è stata brutta, qualunque sia la corrente di pensiero a cui si appartiene.

A spazzare come una bella tramontana i miasmi delle polemiche è stato lo Stoner migliore degli ultimi anni. Veloce quanto basta in pista, e poi sempre sorridente con al fianco la bella Adriana e la piccola Ally.

Si dirà: bella forza, senza lo stress delle corse e della preparazione per la partenza del campionato ci mancherebbe altro!

Vero, ma ciò non toglie che l'arrivo di Casey ha fatto bene alla MotoGP che ha ritrovato un personaggio schietto che non ha mai nascosto il suo pensiero quando correva, figuriamoci ora.

Ripensandoci il suo "Your ambition outweighs your talent", rivolto a Valentino Rossi che si giustificava per averlo tirato in terra a Jerez, nel 2012, è acqua fresca o, tutt'al più, la sana espressione di uno che è incazzato nero e non te lo manda a dire.

Leggete il seguito del BLOG di Paolo Scalera cliccando QUI.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti