Tu sei qui

MotoGP, KTM arruola De Puniet e Luthi come tester

I due piloti affiancheranno Kallio e Hofmann nello sviluppo della RC16

KTM arruola De Puniet e Luthi come tester

Non si può dire che KTM non stia prendendo sul serio il suo debutto in MotoGP. La moto austriaca è attesa nella classe regina nel 2017, ma la RC16 ha già fatto i primi test in pista (al Red Bull Ring prima e a Valencia poi) e altri ne sono attesi a breve.

A Mattighofen hanno quindi deciso di raddoppiare i collaudatori per portare avanti più velocemente lo sviluppo. Ad Alex Hofmann e Mika Kallio, si aggiungeranno Randy De Puniet e Thomas Luthi.

L’annuncio è stato dato dalla stessa KTM via Twitter.

De Puniet è un’acquisto importante, avendo il francese in tempi recentissimi partecipato allo sviluppo della Suzuki MotoGP. Randy l’anno scorso ha corso (con poca fortuna in SBK), ora potrà concentrarsi sul nuovo impegno portando la sua grande esperienza.

Luthi, invece, non ha esperienza in MotoGP ma ha una lunga carriera fra 125 (in cui fu iridato nel 2005), 250 e Moto2, classe in cui correrà anche nel 2016.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti