Tu sei qui

Sacchi: con Aprilia in SBK? deciderò lunedì

Il team Iodaracing potrebbe rilevare le RSV4: "è un'opportunità per lottare per la vittoria"

Sacchi: con Aprilia in SBK? deciderò lunedì

Sulla partecipazione di Aprilia in SBK potrebbe non essere detta l’ultima parola. Alla fine dello scorso anno, il responsabile del racing Albesiano aveva dato l’addio come quasi inevitabile ma negli ultimi giorni qualcosa è cambiato.

Al centro della nuova operazione c’è Giampiero Sacchi, patron del team Iodaracing, che quest’anno dovrebbe correre in MotoGP con Alex De Angelis ed Efren Vazquez. Il condizionale è d’obbligo, perché il futuro della squadra potrebbe indirizzarsi su un’altra strada.

Ci sono queste belle moto disponibili e mi è venuto un dubbio”, scherza il manager.

Quanto grande?

E’ senza dubbio un’opportunità e la sto valutando, ne sto parlando con gli sponsor. In SBK si potrebbe lottare per vincere, in MotoGP si farebbe le comparse. Però non c’è ancora niente di deciso”.

Non c’è molto tempo per farlo, la prima gara della SBK è a fine febbraio…

Infatti sarà solo una questione di giorni. Oggi è mercoledì, entro lunedì bisognerà prendere la decisione finale.

Nel caso, passeranno in SBK sia De Angelis che Vazquez?

“Al momento non lo so, è successo giusto all’improvviso. Ne ho parlato solo ieri con Alex ma non ho ancora avuto il tempo per farlo con Vazquez. Domani mi incontrerò con i ragazzi del team”.

E’ possibile organizzare tutto in tempo per la gara di Phillip Island?

Da un punto logistico si può fare, ci sarà da correre ma non difficoltà insormontabii”.

I test di Sepang di inizio febbraio sono cancellati?

Al contrario, quello è il nostro programma e lo rispetteremo. Avevamo già deciso di non andare con la squadra ma di usare una delle moto di Aprilia perché l’importante è verificare le condizioni fisiche di Alex, non altro”.

Saranno giorni frenetici…

Per ora posso dire che ho un contratto per correre in MotoGP nel 2016 ma correre con Aprilia in SBK sembra una bella idea. O no?”.

Giampiero chiude con una risata, qui gatta ci cova.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti