Tu sei qui

MotoGP, Gran Premio di Brno: accordo fino al 2020

Dorna e Autodromo hanno siglato un rinnovo del contratto per altri 5 anni

Gran Premio di Brno: accordo fino al 2020

Le vicende che hanno visto protagonista il Gran Premio di Brno sono arrivate al termine, e si tratta di un lieto fine. La Dorna, società che organizza il motomondiale, ha infatti raggiunto un accordo con l'Autodromo di Brno che continuerà ad ospistare la gara della Repubblica Ceca fino al 2020.

Negli ultimi anni, il rinnovo dell'appuntamento ceco è stato più volte in forse ed era intervenuto il Governo locale per salvarlo. Questa volta si è arrivati a un rinnovo di lungo respiro, ben 5 anni, che mette in salvo uno dei GP storici del calendario, nonché fra i più gremiti di pubblico.

La prima edizione del Gran Premio della Repubblica Ceca risale al 1950 e nel 1987 si trasferì dal pericoloso circuito stradale all'attuale autodromo. Solo nel 1992 non fu in calendario, anno in cui si divisero Repubblica Ceca e Slovacchia.

Quest'anno il GP si correrà il 21 agosto e sul sito del circuito sono già aperte le prevendite dei biglietti.

Seconfo fonti ben informate la Dorna riceverà nel 2016 3.650.000 € per il Gran Premio. Costo che salirà sino a 4.6000 € nel 2020.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti