Tu sei qui

Dakar 2016: Price firma il poker KTM

TAPPA 5: L'australiano domina lo stage che porta i piloti in Bolivia, in difficoltà le Honda

Dakar 2016: Price firma il poker KTM

Non ha voluto perdere tempo Toby Price. Ha aspettato la quinta tappa l’australiano per fare la differenza. Nello stage che vedeva la Dakar approdare in Bolivia, da San Salvador De Jujuy ad Uyunj, lunga 642 km, di cui 327 di speciale, il pilota ha fatto la voce grossa. Un dominio netto, tanto da essere in testa dal primo intertempo fino alla conclusione, rifilando 2’32” a De Meo, primo degli inseguitori.

Una cosa è certa: questo giovedì della Dakar, che ha visto i piloti raggiungere quota 4600 m ( la vetta più alta di sempre nella storia del Raid) è stata la giornata della KTM, che ha calato per l’occasione il poker. Alle spalle di Price e De Meo, si inserisce infatti Svitko, il quale precede di sette secondi l’austriaco Walkner. Tappa da dimenticare invece per la Honda, tanto che l’unico a tenere alta la bandiera è stato Joan Barreda.

Il pilota spagnolo, dopo i cinque minuti di penalità inflitti mercoledì per eccesso di velocità, ha terminato la giornata con il quinto tempo (+5’57”), seguito dall’Husqvarna di Quintanilla. Fuori dalla top ten il leader della corsa, il portoghese Goncalves, il quale accusa un distacco dalla vetta di 8’56”. Peggio è andata all’altro portacolori Honda, che tanto aveva impressionato in questo avvio, l’argentino Benavides, addirittura sedicesimo con un  gap che supera i dieci minuti.

Per quanto riguarda gli italiani in gara, Alessandro Botturi si è dimostrato il più veloce tra i piloti della pattuglia tricolore con il 21esimo crono. Più staccati Paolo Ceci e Jacopo Cerutti. Annullati invece i 40’ di ritardo a Laia Sanz, che nella giornata di mercoledì aveva prestato soccorso a Renet. La spagnola è ora 18^ nella generale alle spalle di Botturi.

Classifica della 5^ tappa

1 – Toby Price (KTM) 04:03’44”

2 – Antoine Meo (KTM) + 2’ 21”

3 – Stefan Svitko (KTM) + 2’33”

4 – Matthias Walkner (KTM) + 2’ 40”

5 – Joan Barreda (Honda) + 5’57”


Classifica dopo la 5^ tappa


1-  Paulo Goncalves (Honda) in  14:30'07"

2-  Stefan Svitko (KTM) +1'45"

3-  Toby Price (KTM) +1'47"

4-  Joan Barreda (Honda) +2'27"

5-  Matthias Walkner (KTM) +2'57"

6 - Kevin Benavides (Honda) +6'46"

17-  Alessandro Botturi (Yamaha) +25'37"

25. Paolo Ceci (Honda) +34'24"

27. Jacopo Cerutti (Husqvarna) +40'50"

Articoli che potrebbero interessarti