Tu sei qui

Moto3, Vietti e Foggia alla corte di Valentino

I due giovani talenti entrano nella VR46 Academy, che arriva a quota 10 piloti

La famiglia della VR46 Riders Academy voluta da Valentino Rossi per scovare e fare crescere nuovi talenti si allarga. E’ di oggi l’annuncio dell’ingresso di due giovani: Celestino Vietti Ramus e Dennis Foggia. Con la coppia di new entry sale così a 10 il numero dei piloti dell’Accademia di Tavullia.

Vietti (il vincitore del Campionato italiano Premoto3 250 4t) e Foggia (6° classificato nel Campionato Italiano Velocità Moto3) sono riconosciuti dalla Riders Academy come i più talentuosi nel 2015 in sella a una RMU a partire dalla categoria Pre-moto3. Per questo motivo, e grazie all’accordo di collaborazione siglato lo scorso febbraio tra VR46 e RMU, si aprono le porte dell’Accademia per Celestino e Dennis.

Ma non e’ tutto. Nel 2016, Celestino Vietti correrà nel Campionato CIV classe Moto3 con il team RMU RACING. Dennis Foggia è il nuovo pilota ufficiale del VR46 Junior Team Moto3 e gareggerà il prossimo anno nel CEV Junior World Championship, vinto da Bulega (altro pilota dell’Academy) in questa stagione.

L’arrivo di Celestino e Dennis conferma il nostro impegno con le nuove generazioni - dice Alessio Salucci, responsabile della Riders Academy - Chiudiamo il 2015 con la vittoria del Moto3 Junior World Championship da parte del Junior Team VR46 al suo primo anno di vita. Il titolo conquistato e’ una conferma dell’importante lavoro svolto, una forte motivazione a riconfermare il nostro obiettivo principale: supportare i giovani. La crescita professionale e’ il nostro vero traguardo, quanto a cui punteremo anche il prossimo anno”.

Sono felice che Dennis entri a far parte del team - dice Luca Brivio, Team Manager  - diamo a lui il benvenuto ufficiale. Come il 2015, anche il prossimo anno sarà molto impegnativo, ci sarà bisogno della massima concentrazione e motivazione da parte di tutti per supportare il pilota al suo primo anno nel Campionato, per aiutarlo ad esprimere al meglio le sue potenzialità agonistiche”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti