Tu sei qui

SBK, Abraham e Brookes in Superbike con BMW

Il team Milwaukee passa dalla BSB alla SBK con il ceco ed il suo campione

Dopo aver tentato un accordo con Aprilia per correre in Superbike nel 2016 iniziando le trattative addirittura ad Aragon Karel Abraham ha trovato una sistemazione con BMW.

Sarà appoggiato dal team Milwaukeee, proveniente dalla Superbike inglese. La casa di Monaco supporterà la compagine anglo-ceca per tutta la stagione lavorando anche su motori ed elettronica.

Il Team Milwaukeee BMW oltre a Karel affiderà le proprie S1000RR a Joshua Brookes, che torna quindi in WSBK da campione British Superbike 2015.

"Passare in Superbike con una squadra come Milwaukee BMW è esaltante - ha detto Karel - Sarà una sfida, non ho mai guidato una Superbike e molto sarà nuovo per me. Sono sicuro comunque che saremo in grado di arrivare a buoni livelli rapidamente".

"Sono entusiasta di questo ritorno in Superbike e di esserci con la stessa squadra con la quale ho vinto il titolo BSB - ha aggiunto Brookes - Non ho mai corso su una BMW, ma avere il loro supporto sarà fondamentale per i nostri sforzi e sicuramente i loro tecnici ci saranno di grande aiuto. Proveremo a inizio gennaio, prima di Phillip Island, non vedo l'ora di gareggiare davanti ai miei tifosi".

Dopo l'acquisto del team Althea Racing che nel 2016 correrà con le S1000RR guidate da Jordi Torres e Markus Reiterberger si aggiunge dunque un altro tassello alla formazione della casa tedesca che si presenta dunque decisamente agguerrita.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti