Tu sei qui

SBK, Jerez: stop ai test per Lowes e Vd Mark

I TEMPI ALLE 15. Rea il più veloce. Lussazione alla spalla per Alex, dolore al braccio per Michael

C’è grande affollamento a Jerez oggi, con tanti piloti di MotoGP e SBK impegnati nei test. All’appello però manca Alex Lowes, che ieri si è lussato una spalla dopo un high-side. Il britannico della Yamaha è stato subito curato dai medici del circuito, che hanno sistemato l’articolazione, ma la squadra ha preferito che rimanesse a riposo, affidando le prove al suo compagno di squadra Guintoli.

Mi spiace non potere continuare i test - ha detto Alex - La mia priorità però dev’essere la riabilitazione dopo la caduta. Mi sentivo bene in moto, ho fatto solo un piccolo errore, forse a causa del calo delle temperatura nel finale di giornata, ma il risultato è stato un incidente abbastanza grande”.

Non è in pista neanche Michael Vd Mark che ieri aveva lamentato dolore al braccio destro e ha preferito tornare in Olanda per sottoporsi a una visita medica e non peggiorare la situazione.

Quando a Jerez l’orologio segna le 15, la coppia Kawasaki è al comando con Jonathan Rea con il miglior tempo in 1’40”386, mentre Sykes è in ritardo di 0”356. Terzo tempo per la Ducati di Chaz Davies (a 0”481), davanti a Nicky Hayden sulla Honda (0”618 il ritardo).

Quinto tempo per Xavi Fores (+0”877) davanti a Davide Giugliano e Leon Camier con la MV Agusta (1”380). In pista anche Jacobsen con la Honda Supersport.

Per quanto riguarda la MotoGP, Honda sta continuando il lavoro con Marquez, Pedrosa e i due collaudatori. Per la Ducati c’è Pirro oltre a tutti i team satellite. Petrucci e Redding per Pramac, Laverty ed Hernandez per Aspar, Barbera e Baz per Avintia. L’Aprilia si affida a Bautista e Bradl e al tester Di Meglio, autore di una scivolata senza conseguenze.

I TEMPI ALLE 15


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti