Tu sei qui

Triumph Tiger Explorer: due anime, sei vite

Due le versioni a disposizione: la stradale XR e la on-off XC. Sono sei le declinazioni

Triumph Tiger Explorer: due anime, sei vite

Triumph punta su un caposaldo della propria gamma ad Eicma 2015, mostrando la propria Tiger Explorer. La Crossover inglese, mossa dal tre cilindri, si declina nella Tiger Explorer XR stradale, e nella on-off road chiamata XC.

Chiaro è che, per questa versione 2016, le novità non mancano. Maggiore la potenza, maggior dotazione tecnologica e più comfort. Due versioni, sei le varianti a disposizione:  Explorer XC, Explorer XCx, Explorer XCa, Explorer XR, Explorer XRx ed Explorer XRt. La famiglia è numerosa.

Tutte le varianti, dalle Explorer XR e XC fino alle declinazioni più complete XCa e XRt sono equipaggiate con il propulsore tre cilindri da 1215 cc, rivisto un pò e caratterizzato dalla trasmissione finale a cardano.

Le dotazioni tecniche parlano anche di una frizione idraulica assistita per un miglior comfort, considerando anche la natura di una moto nata per le lunghe tratte ed i lunghi viaggi, ma anche per spostamenti nel traffico e nelle città. Nuovo anche il sistema di scarico.

Chiaro è che, quando si parla di moto del genere, non si può fare a meno di sottolineare la dotazione elettronica con l'assistenza alla guida: ecco dunque le sospensioni semi-attive, le Triumph Semi-Active Suspension, il traction Control e ABS disinseribile con funzione di cornering. Cinque le modalità di guida, tra cui una personalizzabile dal pilota, e l'Hill Hold Control.

Approfondendo le sospensioni semi attive, permette di regolare elettronicamente lo smorzamento delle sospensioni anteriori e posteriori, con l'adattamento del precarico del mono posteriore. Presente inoltre l'ABS multicanale.

Non poteva mancare la piattaforma inerziale IMU, oramai panacea per tutte le moto dotate di ssitemi elettronici.

Più di fino, ma comunque non meno importante, il parabrezza regolabile elettronicamente in altezza. La Tiger Explorer, in tutte le sue declinazioni, saranno disponibili da Marzo 2016 nelle concessionarie.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti