Tu sei qui

Honda, tra presente e futuro

La gamma 2016 fa da contorno ad un interessante concept il City Adventure, scooter dei due mondi

Honda, tra presente e futuro

Nel corso della conferenza stampa internazionale di presentazione delle novità 2016 Honda mostra in anteprima la nuova CRF1000L Africa Twin, che sarà disponibile in tre versioni: Standard, ABS, e DCT-ABS. Per tutte motore da 1000cc da 95CV. L'EICMA inoltre è il palcoscenico per un nuovo interessante concept che unisce il mondo scooter con quello adventure, oltre agli aggiornamenti di sei fondamentali modelli e le colorazioni 2016 per l'intera gamma.

La nuova CRF1000L Africa Twin è d’ispirazione per l’interessante City Adventure Concept. Traendo spunto dallla sua leggendaria adventure, i ragazzi di Honda hanno dato forma al City Adventure Concept che rappresenta la possibile direzione di sviluppo di un futuro modello urbano in declinazione ‘adventure’.

Rinnovate le 500cc della gamma CB - La naked CB500F, la sportiva CBR500R e la crossover CB500X – i modelli da 500cc della gamma Honda dedicati alla patente A2 – ricevono numerosi aggiornamenti mirati a migliorare il comportamento dinamico, il comfort di bordo e il divertimento di guida, per essere ancora più desiderabili e gratificare il pilota anche da ferme sul cavalletto. Per il nuovo anno troviamo luci a LED, la forcella regolabile nel precarico, il serbatoio benzina più capiente e con tappo incernierato, la leva del freno anteriore regolabile e una nuova chiave di contatto compatta. Nel particolare, la naked CB500F e la sportiva CBR500R vantano anche un nuovo terminale di scarico a sezione pentagonale , mentre la crossover CB500X un parabrezza più ampio e alto per una maggiore protezione aerodinamica.

Integra 750 e le rinnovate NC750X e NC750S - Il maxi-scooter Integra, la crossover NC750X e la naked NC750S, vantano l’omologazione Euro4 e funzionalità ancora più avanzate per il cambio a doppia frizione DCT (Dual Clutch Transmission), ora dotato di modalità S (Sport) a tre livelli - per assecondare ancora meglio qualsiasi stile di guida - e di sistema Adaptive Clutch Capability Control che rende gli ‘apri-chiudi’ con il comando del gas ancora più fluidi e gestibili. Tutta nuova anche la strumentazione digitale, dotata di nuove opzioni per la colorazione della retroilluminazione in funzione dello stile e delle modalità di guida. Infine, il già piacevolissimo sound garantito dal bicilindrico di 750cc diventa ancora più entusiasmante con il nuovo terminale di scarico compatto. Per Integra ed NC750X è prevista la rinnovata forcella Showa con ‘Dual Bending Valve’ e il monoammortizzatore con regolazione facilitata del precarico molla.

Il cambio a doppia frizione DCT di ultima generazione è ancora più sofisticate - Su tutti i nuovi modelli 2016 dotati di cambio a doppia frizione DCT (Dual Clutch Transmission), il software di gestione fa un ulteriore salto avanti per offrire funzionalità ancora più sofisticate e rendere la guida sempre più piacevole e gratificante. Alla conosciuta modalità D (Drive) si affianca la nuova modalità S (Sport), oggi declinata su 3 livelli (S1, S2, S3) con memoria dell’impostazione, per consentire ancor di più a piloti di qualsiasi esperienza e capacità di trovare il giusto compromesso nella guida in qualsiasi condizione e su qualsiasi tipo di percorso.

È inoltre presente un sensore di pendenza che riconosce salite e discese ed adegua il cambio marcia mantenendo inserita sempre quella più appropriata per garantire la migliore spinta e trazione e il corretto freno motore. E per rendere la guida ancora più fluida, efficace e piacevole, è presente il sistema ‘Adaptive Clutch Capability Control’, che gestisce le due frizioni in modo da annullare gli effetti dell’apri-chiudi con il comando del gas. Infine, solo sulla nuova Africa Twin, è presente la modalità ‘G’ che, una volta attivata tramite l’apposito tasto sul cupolino, massimizza il rendimento della trasmissione DCT in fuoristrada.


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti