Tu sei qui

Ducati, Multistrada 1200 Enduro: nuove rotte

La Casa di Borgo Panigale entra nel settore delle maxi enduro con una nuova versione della sua multibike

Ducati, Multistrada 1200 Enduro: nuove rotte

La Multistrada 1200 aggiunge un nuovo ed entusiamante capitolo alla sua saga. La nuova 1200 Enduro è la versione adventure della celebre multibike e che segna l'ingresso nel settore delle maxi enduro per la Casa di Borgo Panigale. Nata per viaggiare e per essere a proprio agio su qualunque tipo di terreno, la nuova ammiraglia si propone come mezzo in grado di soddisfare anche il globetrotter più esigente, in grado di resistere alle sollecitazioni della guida fuoristrada, per le quali è stata pensata e sviluppata.

 

I caratteri che a primo impatto distinguono questa nuova declinazione del concetto Multistrada dalla sorella più stradale sono il becco, ora più pronunciato, ed il parafango anteriore rivisto anche esso, il tutto per proteggere meglio dal fango. Inedite le due cover laterali in alluminio satinato. Inoltre sempre in ottica della guida in fuoristrada le ruote qui sono a raggi con l’anteriore da 19’’ e la posteriore da 17’’.

La vocazione adventure è accentuata anche dal serbatoio, da 30 litri di capacità (per una autonomia dichiarata di 450 km), da un diverso scarico ora in unico corpo del silenziatore che ingloba due uscite, ed un inedito forcellone con braccio lato scarico a boomerang, che prende il posto dell'unità monobraccio. Ma le novità introdotte per la nuova Enduro1200 non si fermano qui.

DESIGN - Per favorirne il miglior controllo nelle situazioni tipiche dell'off-road la sella è stata stata ridisegnata: disponibile in diverse altezze ( 850, 870 ed 890 millimetri, e volendo anche più stretta nella zona del cavallo) ora si estende verticalmente verso il basso, mentre il manubrio è più in alto. Il plexiglass, regolabile (a mano) di 60 mm in verticale, è simile al modello stadale, ma volendo è disponibile anche uin versione ribassata, come optional.

Due prese di corrente da 12 V sono posizionate una nella zona immediatamente sotto la sella passeggero e l’altra nella zona anteriore. A queste possono essere collegati carichi fino ad un totale di 8A (sotto fusibile), come abbigliamento termico, interfono o carica batterie per cellulari. Il navigatore Garmin, disponibile come accessorio Ducati Performance, si alimenta grazie ad un apposito connettore posto in zona plancia cruscotto. È prevista anche una presa USB, posizionata nella zona sotto la sella, alla quale è possibile collegare lo smartphone.

Di serie è il cavalletto centrale mentre i supporti valige sono stati disegnati per ridurre al massimo l’ingombro laterale della moto, pur offrendo una notevole capacità di carico. È presente un vano portaoggetti sotto la sella passeggero per contenere kit attrezzi, libretto uso e manutenzione della moto o altri oggetti personali. Altri accessori destinati al turismo sono le manopole riscaldate, utili in caso di lunghi viaggi nei periodi freddi.


MOTORE - Il Desmo da 1198cc è accreditato di 160CV a 9.5000 giri/min per una coppia massima di 136Nm a 7500 giri/min è omologato EURO4. Anche qui troviamo la novità della fasatura variabile DVT il sistema che, variando in modo indipendente la fasatura dell’albero a camme di aspirazione e dell’albero a camme di scarico, regolarizza la linearità della coppia a tutti i regimi, privilegiando l'erogazione ai bassi e medi e la potenza agli alti e con grande attenzione ai consumi, anche grazie all'accensione a doppia candela. Il cambio prevede una sesta marcia più corta rispetto alle altre Multistrada, per facilitare la guida nei passaggi a bassa andatura. Gli intervalli di manutenzione ordinaria sono previsti a 15.000 km o un anno, e la registrazione delle valvole è fissata a 30.000 km.


ELETTRONICA - Grazie alla piattaforma inerziale IMU (Inertial Measurement Unit) Bosch i quattro Riding Mode (Enduro, Touring, Sport e Urban) della Multistrada 1200 Enduro sono ora settati in modo diverso date le mutate esigenze di guida. Ogni Riding Mode ha settaggi differenti del sistema Ducati Skyhook Suspension (DSS) Evolution, che configura l’assetto delle sospensioni in maniera praticamente istantanea grazie agli input forniti dai sensori presenti sul veicolo, assicurando l'isolamento globale del corpo del veicolo dalle asperità del fondo stradale per rendere più confortevole la guida nei Riding Mode Enduro, Touring ed Urban. Nel Riding Mode Sport, invece, le sospensioni vengono regolate in modo da offrire il miglior carico sulle ruote, indispensabile durante la guida sportiva. Inoltre, ad ogni Riding Mode, sono associati valori di intervento differenti di Ducati Wheelie Control (8 livelli ,DWC), Ducati Traction Control ( 8 livelli, DTC) e ABS Cornering. Ogni sistema di controllo elettronico è modificabile nell’intervento e, grazie alla funzione Default, è possibile riportare tutti i valori o solo quelli desiderati, al settaggio standard.  Inoltre, l'ABS cornering, che ricordiamo aiuta il pilota a gestire meglio la frenata anche a moto in piega, si avvale anche del Vehicle Hold Control (VHC). Questo sistema, quando attivato, mantiene fermo il veicolo frenando attivamente il freno posteriore (si disattiva automaticamente dopo 9 secondi se non viene utilizzato). Esso consente all’utente una ripartenza più confortevole occupandosi lui stesso di modulare la pressione durante la partenza lasciando all’utente solo il compito di modulare il gas e la frizione.


TELAIO - Riviste le quote ciclistiche come interasse, lunghezza forcellone e geometria di sterzo (avancorsa e offset) con l'obiettivo di ottenere il miglior compromesso tra guida fuoristrada, maneggevolezza e stabilità ad alta velocità.  Rispetto alla Multistrada 1200, la Enduro ha una altezza minima da terra aumentata di 31 mm, per un valore totale di 205 mm. Il forcellone doppio braccio, più lungo di quello monobraccio della Multistrada 1200, è realizzato in allumino fuso in conchiglia ha una struttura con parti spazzolate lucide e altre grezze. La forcella è una a steli rovesciati da 48 mm a perno ruota avanzato, al posteriore, invece, lavora un'unità Sachs.

Controllate dal sistema Ducati Skyhook Suspension (DSS), entrambe le sospensioni consentono la regolazione del freno idraulico in compressione ed estensione e del precarico della molla in maniera automatica e integrata nei Riding Mode. Inoltre, è possibile personalizzare il setup attraverso il computer di bordo. Garantiscono escursioni ruota di 200 mm all’anteriore e al posteriore e hanno un settaggio del sistema semi-attivo ottimizzato per offrire le migliori prestazioni anche durante la guida fuoristrada.

La Multistrada 1200 Enduro è equipaggiata con pneumatici Pirelli Scorpion Trail II nelle misure 120/70 R19 anteriore e 170/60 R17 posteriore. ed è dotata di cerchi a raggi tubeless con canali in alluminio, 40 raggi incrociati e mozzi fusi in gravità. Le misure sono 3.00 x 19’’ all'anteriore e da 4.50 x 17’’ al posteriore. Tre le colorazioni disponibili: Rosso Ducati con telaio in Racing Grey e cerchi ruota neri.  Phantom Greycon telaio in Racing Grey e cerchi ruota neri e Star White Silk con telaio in Racing Grey e cerchi ruota neri


Principali dotazioni di serie

- Motore Ducati Testastretta DVT

- Inertial Measurement Unit (IMU) Bosch

- Impianto frenante Bosch-Brembo ABS 9.1ME Cornering

- Electronic cruise control o Riding Mode

- Ducati Multimedia System (DMS)

- Ride-by-Wire Power Mode (PM)

- Ducati Wheelie Control (DWC)

- Ducati Traction Control (DTC)

- Vehicle Hold Control (VHC)

- Sospensioni elettroniche semi-attive Sachs (anteriore e posteriore): Sistema Ducati Skyhook Suspension (DSS) Evolution

- Faro anteriore full LED con Ducati Cornering Lights (DCL)

- Cruscotto con schermo full-TFT a colori da 5”

- Cavalletto centrale

Pacchetti di personalizzazione- Touring Pack: manopole riscaldate, valige laterali in alluminio Ducati Performance by Touratech e borsa da manubrio. • Sport Pack: scarico omologato Ducati Performance by Termignoni (rispetta i requisiti omologativi dei paesi UE), cover pompa nera, tappi serbatoietti pompe freno anteriore e frizione in alluminio dal pieno. • Urban Pack: top case in alluminio, borsa da serbatoio con tank lock e USB hub per ricarica apparecchiature elettroniche.  • Enduro Pack: fari supplementari a LED, componenti Ducati Performance by Touratech: barre di protezione motore, protezione per il radiatore, protezione per il radiatore dell’olio, cruna corona, protezione disco freno posteriore. 




 





Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti