Tu sei qui

Moto2, Valencia: Luthi piazza la zampata

FP2 - Lo svizzero si impone su Rabat e Lowes. Caduta senza conseguenze per Rins

Valencia: Luthi piazza la zampata

Turno di prove da dominatore quello imposto dallo svizzero Thomas Luthi. Al comando per quasi tutta la sessione è riuuscito a resistere ai tentativi di sorpasso degli avversari, ricacciandoli indietro a pochi minuti dal termine. Una sessione decisamente positiva nel passo e si spera possa fare seguito anche più in là, quando i tempi avreanno un peso decisamente superiore.

Per adesso si porta a casa il miglior riferimento del venerdì sopravanzando il best time di Sam Lowes siglato nel primo turno e chiude in testa con 0.274 decimi di vantaggio sullo spagnolo Tito Rabat. Per il pilota del team VDS un rientro da lungo infortunio decisamente in grande, con tempi che gli consentono di guardare con ottimismo alle qualifiche di domani e per la gara, quando si giocherà la chances di riagguantare la seconda piazza in campionato ai danni di Alex Rins.

Per il rookie più veloce della Moto2 un turno sfortunato con una caduta quando erano trascorsi pochi giri di orologio e tempo finale compromesso.

La classifica della Fp2 recita dunque Luthi al comando, davanti a Tito Rabat e Sam Lowes, cha non riesce a replicare la prestazione della mattina e chiude a +0.342 decimi dalla testa e secondo nella graduatoria combinata. Quarto posto per Jonas Folger a precedere Julian Simon (+0.664) e Luis Salom (+0.702).

Settima casella per il giapponese Nakagami (+0.713) che conclude davanti a Sandro Cortese ed Alex Marquez. A chiudere la top ten troviamo Johann Zarco, che al momento non appare incisivo nell'azione. Fuori dai primi dieci troviamo quindi Alex Rins, undicesimo.

Classifica dei primi che non registra la presenza di piloti italiani, con Franco Morbidelli che segna il 12esimo crono. A scalare troviamo nell'ordine Simone Corsi (+0.992) e Lorenzo Baldassarri (+0.967).

Seppure ancora ad occupare l'ultima posizione in classifica, migliora decisamente la situazione di Federico Fuligni. Il pilota del Team Ciatti chiude migliorando di quasi un secondo il tempo rispetto alla prima sessione di libere.

A seguire la classifica combinata del venerdì





Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti