Tu sei qui

Repsol minaccia l'uscita dalla MotoGP

"Inaccettabile il comportamento di Rossi. Senza valori inutile sponsorizzare"

Repsol minaccia l'uscita dalla MotoGP

Repsol ha rilasciato un durissimo comunicato stampa che ha messo il loro futuro in MotoGP in discussione in seguito al "comportamento inaccettabile e antisportivo di Valentino Rossi contro Marc Marquez" a Sepang.

La compagnia petrolifera spagnola ha preso la parola per difendere il proprio pilota, Marc Marquez, caduto del Gran Premio della Malesia al settimo giro dopo il contatto con Rossi. L'italiano è stato penalizzato per l'incidente anche se alla Direzione Gara ha dichiarato di non aver cercato di far cadere il rivale e partirà dall'ultima casella dello schieramento nel GP conclusivo di Valencia, l'8 novembre prossimo. Una punizione che ovviamente seconda la Repsol non è sufficiente.

"Al settimo giro della gara fra Marquez e Rossi in una battaglia per il terzo posto che ha visto diversi sorpassi tra l'Italiano - in un'azione assolutamente intenzionale - ha calciato in modo antisportivo il pilota Repsol Honda facendolo cadere in terra", ha dichiarato la Repsol.

"Anche se Marquez è fortunatamente uscito illeso dall'attacco, per Repsol il comportamento di Rossi è assolutamente inaccettabile perché ha messo in pericolo - in modo premeditato e antisportivo - la sicurezza del pilota del team Repsol Honda. La Repsol considera questo un atto antisportivo incompatibile con i valori dello sport e della competizione".

Repsol vuole sottolineare che i valori di tutti gli sport, l'agonismo e l'impegno sono stati dimenticati e che senza questi valori il proprio futuro in qualità di sponsor sarà chiamato in causa.

"Repsol è profondamente rattristata dell'esistenza di situazioni come quelle che si sono verificate a Sepang, in particolare in quanto la società si sente orgogliosa dei valori sportivi: amicizia, agonismo e l'impegno dei piloti. Senza questi valori, non avrebbe senso per Repsol partecipare allo sport come sponsor".

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti