Tu sei qui

Moto3, Sepang: apre Kent su Navarro e Vazquez

FP1 - L'inglese vuole chiudere i conti a Sepang e segna il miglior crono. Out Quartararo, rientra a Valencia

Sepang: apre Kent su Navarro e Vazquez

Dopo le debacle in Giappone ed Australia , Danny Kent si gioca un nuovo match point, stavolta sul tracciato di Sepang. Il suo vantaggio di 40 punti sul portoghese Miguel Oliveira dovrebbe consentire di riuscire agevolmente nell'intento di chiudere i giochi in Malesia.

L'inizio è di quelli promettenti con il miglior tempo nella prima sessione di prove libere. Il pilota Honda si porta subito al comando delle operazioni concludendo il turno con il tempo di 2.13"715, limando di 15 millesimi il riferimento di Rins dello scorso anno (2.13"731) e precedendo di oltre quattro decimi lo spagnolo Jorge Navarro. Tempo arrivato nel finale, quando per gran parte della sessione era stato proprio Navarro a condurre le danze.

Terzo posto per Efren Vazquez, vincitore qui lo scorso anno, che precede Isaac Vinales staccato di appena 0.063 millesimi. Quinto è Jakub Kornfeil davanti a Miguel Oliveira e Brad Binder. A scalare troviamo, primo dei piloti italiani, Niccolò Antonelli che accusa un distacco dalla testa dei tempi di 0.983 decimi.

Subito dietro si affaccia Romano Fenati, anche lui attardato per il momento con un gap da Kent di 1.030 secondi. Decimo a chiudere la top ten l'idolo locale Zhulfami Khairuddin, che proprio a Sepang nel 2012 finì secondo alle spalle di Sandro Cortese, lottando per il successo fino all'ultima curva.

Francesco Bagnaia (+1.444) chiude con l'11esimo tempo davanti all'altro pilota italiano Andrea Migno (+1.553). Enea Bastianini con il 21esimo tempo accusa un distacco di oltre due secondi dal leader, mentre Stefano Manzi e Lorenzo Dalla Porta chiudono rispettivamente in 25esima e 26esima posizione. Alessandro Tonucci è 28esimo, mentre Andrea Locatelli termina la prima sessione di prove libere con il 31esimo tempo.

Da segnalare l'assenza di Fabio Quartararo. Il 16enne francese, dopo la fatica a Phillip Island con la decisione di non gareggiare, ha preferito chiudere anzitempo la trasferta in oriente con la rinuncia al GP di Malesia causa i postumi di un infortunio patito alla gamba destra a Misano. Dovrebbe rientrare per l'ultima tappa di Valencia.


A seguire la classfica dei tempi



Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti