Tu sei qui

Honda, aggiornamenti per la VFR1200X Crosstourer

La "Adventure Sports Tourer" dotata di V4 da 1.237cc, ora omologata Euro4, è rivista nell'allestimento ed elettronica

Honda, aggiornamenti per la VFR1200X Crosstourer

La Crosstourer si prepara alla nuova stagione con mirati aggiornamenti tanto al comparto elettronico che nell'allestimento.

Inavariato il propulsore - il V4 di derivazione VFR1200 -  che anche per il 2016 conferma l'alimentazione ad iniezione elettronica Honda PGM-FI, con corpi farfallati da 44mm e comando del gas 'Throttle-by-wire'. Invariati i valori di potenza e coppia, con 95 kW (129,2 CV) a 7.750 giri/min e 126 Nm a 6.500 giri/min, pur rispettando ora la norma Euro 4 sulle emissioni.

Tra le modifiche che a Tokyo hanno apportato alla loro Adventure Sports Tourer una interessa l'elettronica, ora con una nuova modalità Sport nella gestione del TC. Essa si articola su 3 livelli, ‘S1’, ‘S2’ ed ‘S3’, in ognuno dei quali e in modo crescente, il motore sale maggiormente di giri prima di cambiare, scala marcia con anticipo quando si rallenta per avere un maggior freno motore. Inoltre, sia in modalità D che nelle tre modalità S, è sempre possibile un intervento manuale quando necessario: basta infatti agire sulle palette al manubrio della modalità MT.

Una novità interessante prevista per il nuovo modello è nella centralina di gestione. Grazie ad un sensore essa è ora in grado di riconoscere la pendenza ed adattare i regimi di cambio marcia sia in salita che in discesa, fornendo così sempre la spinta più adeguata o il necessario freno motore.

Sul fronte ciclistico nulla da seganalare, mentre sul versante dell'ergonomia la Crosstourer 2016 adotta ora un nuovo parabrezza con meccanismo di regolazione senza l'ausilio di atrezzi specifici. Basta solo una mano per variare in avanti o indietro la posizione del plexiglass. Altra novità è una presa da 12V, oggi plus irrinunciabile su questa tipologia di mezzi.

Anche per questa nuova versione è prevista un allestimento Travel Edition che comprende di serie top box (può contenere un casco integrale), valigie laterali da 35 litri (dx) e 39 litri (sx), un utile cavalletto centrale. Inoltre sempre di serie troviamo barre tubolari antiurto in alluminio e faretti fendinebbia a LED. Unica colorazione per il mercato italiano è la nuova "candy prominence Red", disponibile nche per la Trevel Edition.

Prezzo ancora non comunicato.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti