Tu sei qui

SBK, Haslam: abbiamo reagito alle difficoltà

"...ma ho stressato troppo la catena nel giro lanciato". Torres: "Molto meglio con gomme da gara"

Le qualifiche della SBK in Qatar hanno riservato destini opposti alla coppia di Aprilia formata da Jordi Torres e Leon Haslam. Lo spagnolo, primo al termine delle libere, è sceso fino al sesto posto con gomma da qualifica. Haslam invece, in maggior difficoltà con gomme da gara, lo ha preceduto in seconda fila con il quinto tempo.

“Abbiamo fatto un grande passo avanti rispetto a ieri, la moto lavora in maniera decisamente migliore e sono piuttosto soddisfatto – le parole di Haslam In Superpole ho fatto due errori, sempre nel primo settore, uno dei quali ha stressato troppo la catena. Questo causava delle vibrazioni anomale che hanno in parte compromesso la nostra prestazione. Il tempo è stato comunque buono nonostante questo inconveniente, siamo a meno di un decimo dalla prima fila. Viste le iniziali difficoltà di questo weekend sono contento delle nostre prestazioni odierne”.

“È davvero un peccato per la Superpole – la replica di Torres Con la gomma da gara ho fatto un bel giro, e nelle prove abbiamo dimostrato di avere un buon passo. Con la morbida fatico a capire bene il grip, sembra che scivoli invece offre maggior aderenza. Anche la maggiore spinta sull’anteriore mi crea qualche problema, ad ogni Superpole imparo qualcosa ma possiamo fare decisamente meglio. Ho fatto due errori che mi hanno fatto perdere qualche decimo ma soprattutto la confidenza. Sono positivo in vista di domani perché mi piace molto come si comporta la RSV4 con gomme da gara”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti