Tu sei qui

MotoGP, Yamaha: ecco il protipo pensato per le Michelin

Parte del serbatoio spostato addirittura nel codone per utilizzare l'extra-grip delle Michelin

Venerdì scorso siamo stati 'respinti con gravi perdite' mentre provavamo a fare una fotografia all'interno del box di Nakasuga, cosa che ci ha fatto opinare di qualche novità sulla M1 del tester Yamaha. Ne abbiamo parlato nel blog.

Oggi, nella concitazione della FP3 abbiamo scoperto di avere ragione. Il mastino giapponese che ci aveva allontanato mentre provavamo a scattare una fotografia (in realtà l'ingegnere che vedete nella foto al fianco) copriva la parte posteriore della moto, ed a ragione: sul codone infatti è perfettamente visibile il tappo del rifornimento del carburante. Questo, in tutte le altre M1 è nella parte finale del serbatoio.

Nel prototipo giallo e nero, invece, sul serbatoio c'è solo una copertura sigillata di dove originariamente c'è un buco.

Ciò significa che parte del serbatoio è stato spostato ben oltre il sedere del pilota ed il motivo è semplice: la nuova gomma posteriore Michelin offre un sacco di grip e tutte le case stanno pensando a come sfruttare questa aderenza supplementare.

Ovviamente il tentativo di recuperare grip meccanico passa dallo spostamento di peso sulla ruota posteriore.

Questo tentativo testimonia l'importanza che hanno attualmente le gomme nella costruzione della geometria della moto.

Se infatti quando gli pneumatici erano liberi era il gommista a costruire pneumatici che si adattavano alla moto in questione, ora è esattamente il contrario.

Ciò costringerà dunque tutte le case a riprogettare integralmente i propri mezzi e spiega nel contempo che le cadute nei recenti test hanno fatto risuonare un campanello di allarme nei reparti corse che sono immediatamente corsi ai ripari.

A proposito, il monogomma è inteso come un sistema per risparmiare…peccato che poi si debba spendere per riprogettare tutte le moto!

Non è che, alla fine, questa storia del monogomma è solo un altro sistema per assicurare uno sponsor importante alla MotoGP?

 

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti