Tu sei qui

SBK, Biaggi: la 'notturna'? Difficile e affascinante

Il Corsaro è a metà dei test. Siparietto con Rea su Twitter: "Johnny, voglio solo divertirmi. Vai più piano"

Max Biaggi ha concluso ieri notte i primi due turni di prove con l’Aprilia RSV4 sul circuito del Qatar. La strada verso la gloria, tuttavia, è solo a metà. Il Corsaro osserverà oggi una giornata di pausa, per poi riprendere i test giovedì e venerdì.

“Correre in notturna è molto affascinante – è stato il primo commento del romano – Le luci sono estremamente potenti. Bisogna abituarsi, sembra quasi che sia giorno”.

Non è però la luce, quanto il clima a mettere a dura prova il fisico del 44enne.

“Le condizioni sono difficili – ha aggiunto – Le temperature sono intorno ai 40 gradi durante il giorno ma non scendono i 35, con un’umidità dell’80%. Essendo l’unico a provare, non è facile pulire le traiettorie e quindi non penso che i tempi miglioreranno molto nei prossimi giorni. Il test è comunque importante per prepararsi alla sfida e riprendere confidenza con il mezzo”.

Biaggi peraltro aveva riportato una lussazione della spalla nei test di preparazione a Sepang,  “ma non mi fa più male, solo non è più forte come prima”.

In attesa della gara, divertente il siparietto su Twitter con il neo-campione Jonathan Rea. “Max è a metà dei test, sappiamo bene quali siano le sue  intenzioni per la prossima settimana”, ha scritto il pilota Kawasaki.

“Non ti preoccupare amico mio, voglio solo divertirmi senza pensare ad altro”, la replica di Biaggi.

“Fai in modo che la pista sia bella pulita quando arriviamo noi. A presto campione”, la controbattuta di Rea.

“Sai che puoi contare su di me. Sarà bello tornare in pista insieme, ma per favore vai un po’ più piano”, la chiosa di Biaggi.


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti