Tu sei qui

Cresce il mercato nel mese di settembre

La Tracer continua il suo dominio mensile. La regina del 2015 rimane la R1200GS

Cresce il mercato nel mese di settembre

Settembre è un mese importante per il mondo delle due ruote. Già perchè, al termine dell'estate le vendite storicamente si innalzano, tanto che proprio due anni fa, dopo un lungo periodo - 17 mesi per l'esattezza - di segno negativo, il settore moto-scooter invertì la tendenza con un +8,3% rispetto al terribile 2012.

Come da tradizione, anche il settembre del 2015 ha portato all'immatricolazione di 4.526 moto, con un segno positivo del 25% rispetto all'anno precedente. E' il miglior risultato dell'anno in corso, con gli scooter (+13,5%) che hanno mostrato dei volumi doppi rispetto a quanto stabilito dalle moto.

Nessuna sorpresa ovviamente, considerando la natura 'utilitaristica' dei primi rispetto ad un mezzo come la moto, che vive maggiormente di passione. Da sottolineare ancora una volta, la flessione dei mezzi da 50cc, i cosidetti cinquantini, un tempo forza trainante sopratutto per i giovanissimi che, evidentemente, hanno perso la cultura del 'motorino'.

In questo mese di settembre rimane regina del mercato la Yamaha Tracer con 231 unità vendute, braccata dalla BMW R1200GS (209), best seller degli ultimi anni. Chi si prende il gradino più basso del podio è invece la Honda NC750X con 177 moto, la crossover della piattaforma che ha portato anche alla versione S e all'Integra.

Chi invece lascia il passo, perdendo due posizioni, è lo Scrambler Ducati, fermo a 149. In calo anche la Yamaha MT-07, che perde un posto in classifica in questo nono mese dell'anno. Si affaccia nella top ten invece la Harley Davidson con la XL1200X Forty-Eight (81 unità per la moto di Milwakee). Da segnalare anche l'ottavo posto per il V-Strom di casa Suzuki. Chiude tra i primi dieci la KTM con il Duke 125.

La migliore delle Supersportive? La Yamaha R1 che si affaccia solo al 48esimo posto con 25 unità immatricolate. Motivo in più per sottolineare come le supersportive siano mezzi venduti con criteri 'stagionali', in relazione a gare e giornate in pista che, con l'inverno, si fanno sempre più rare.

In un discorso a più ampio raggio, osservando le vendite assolute tra gennaio e settembre, non si può non sottolineare come gli scooter la facciano da padrone all'interno della Top 100. Nove scooter nei primi dieci posti, con il solo R1200 GS ad affacciarsi in ottava piazza.

Primi tre posti per casa Honda e, sopratutto, per l'SH che si prende l'oro con la cilindrata da 150 (6969 vendite), seguito dal 125cc e dal 300cc. Quarto posto per il Beverly 300 Piaggio, davanti al TMax di Yamaha, al Kymco Agility 125 ed al Liberty 125 della Piaggio. Nona posizione per l'XMax 250 mentre la Top Ten è chiusa da casa Piaggio con il Beverly 350.

Oltre alla 'veterana' BMW con la R 1200 GS, la prima moto in classifica è la suddetta Tracer - best seller a settembre - con 2.451 unità. 14esima posizione per la Ducati Scrambler - terza tra le moto - con 2.243 mezzi, davanti alla Honda NC750X.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti