Tu sei qui

SBK, WSS: FP1 - Sofuoglu subito in vetta

Magny Cours - dietro il turco ecco Mahias, terzo Jacobsen. In ritardo le MV Agusta

Kenan Sofuoglu a Magny Cours vuole chiudere i conti per l'alloro iridato, forte di un vantaggio di 33 punti su Patrick Jacobsen e l'infortunio che purtroppo ha tolto dai giochi il fratturato Jules Cluzel.

In terra transalpina, il portacolori Kawasaki ha cominciato subito forte il proprio fine settimana stampando un imprendibile - per il momento - 1'41.660, riferimento cronometrico unico al di sotto del muro dell'1'42.

Già, perchè in seconda piazza si è inserito Lucas Mahias che proprio qui a Magny Cours lo scorso anno si mise in luce da wild card con una Yamaha R6, con una prestazione che gli valse l'accesso al mondiale con il team Pony Express Intermoto, compagine che però, ad un terzo di stagione ha chiuso i battenti. Il transalpino da Jerez però corre con una Yamaha del team MG.

379 i millesimi di ritardo di Mahias da Sofuoglu, per tutti gli altri si deve parlare già di distacchi superiori al secondo. Terza posizione proprio per Patrick Jacobsen, che chiude questa prima sessione in 1'42.942 (+1.282), a precedere Gino Rea (la cui caduta alla curva 5 ha decretato la bandiera rossa e la fine della sessione) ed il nostro Marco Faccani, buon quinto, staccato però di 1.371 secondi dalla vetta.

Attardate invece le due MV Agusta che chiudono con Lorenzo Zanetti settimo (con caduta senza conseguenza) e Nico Terol ottavo, staccati di due secondi dal riferimento di Sofuoglu. I due portacolori di Schiranna sono preceduti da Kyle Smith con la Honda del team Ten Kate (+1.798), ed a loro volta procedono la CBR di Lorini guidata da Roberto Rolfo, oltre ad Alex Baldolini, decimo con la F3 675, staccato di quattro decimi dai due portacolori ufficiali.

Dodicesima piazza per Gamarino, 16esima per Fabio Menghi, 18esima per Kevin Manfredi.

AGGIORNAMENTO - Gino Rea è stato portato al centro medico. Per lui una sospetta frattura della clavicola sinistra

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti