Tu sei qui

MotoGP, Aspar annuncia Hernandez, non la moto

Yonny nel 2016 con il team spagnolo che potrebbe lasciare Honda per Ducati

La notizia era nell’aria da tempo e oggi è stata ufficializzata: Yonny Hernandez correrà per il team Aspar nel 2016. Fin qui nessuna sorpresa perché le novità che potrebbero riguardare il team spagnolo nella prossima stagione sono ben altre. La struttura di Martinez (come avevamo scritto nei giorni scorsi) potrebbe lasciare Honda per passare a Ducati.

Il condizionale è d’obbligo, perché il comunicato con l’annuncio del colombiano non riporta neanche un accenno sulla moto che andrà a guidare nel prossimo anno. Segno che la scelta è ancora aperta e che Jorge Martinez sta valutando se rimanere in Giappone o tornare in Italia. La squadra spagnola, infatti, aveva già corso con le Desmosedici nel 2010 e ne 2011.

Per quanto riguarda l’ingaggio, Hernandez ha dichiarato: “sono veramente eccitato di unirmi al team Aspar, qualche anno fa avevamo cercato di lavorare insieme, non avevamo raggiunto un accordo ma adesso ce l’abbiamo fatta. Il mio obiettivo è di lavorare sodo e dare tutto per ottenere il migliore risultato possibile. E’ una squadra molto professionale e vincente, spero di potermi adattare velocemente ai cambi regolamentari nel 2016 e trarne beneficio. Sarà una nuova sfida.

Jorge Martinez ha aggiunto: “penso che Yonny sia una gran pilota e in passata ci eravamo già parlati in qualche occasione. Ha un grande potenziale e ha mostrato in alcune occasioni di essere molto veloci. Sono sicuro che il team Aspar, con la sua esperienza e la sua professionalità, potrà aiutarlo a continuare nella sua crescita. Da parte nostra continueremo a lavorare duramente e faremo i passi avanti necessari per tornare al top. Con il nostro metodo di lavoro Yonny potrà migliorare la sua costanza, l’area in cui ha ancora spazio per progredire”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti