Tu sei qui

Marquez: Lorenzo più veloce, Rossi più esperto

Marc dice la sua sulla lotta per il titolo. "Io sono troppo distante, il mio obiettivo è solo vincere le gare"

Marc Marquez dice di non pensare al titolo, “Valentino è troppo lontano ci vorrebbero tre gare come quella di Misano. Non si sa mai”, scherza. Ha ragione, perché se è difficile recuperare tanti punti su un solo pilota, su due è praticamente impossibile. Pensarci non ha senso, meglio concentrarsi su quello che gli riesce meglio e vivere alla giornata.

Voglio solo vincere e finire la stagione con buone sensazioni - dice il piccolo diavolo - Conosco Rossi, non solo è distante in classifica ma è anche uno che non fa errori”.

Sarà uno spettatore certamente privilegiato della lotta fra i due e non si tira indietro quando gli si chiede chi sia il favorito.

“Lorenzo è quello più veloce, ma Valentino sta dando il 100% e nelle ultime due gare è arrivato davanti - analizza - Inoltre in Giappone, Australia e Malesia potrebbe piovere e questo mischierebbe le carte. Difficile decidere, dal punto di vista della velocità Jorge è superiore ma Rossi ha maggiore esperienza e gestisce meglio la gara”.

Alla fine Marc non si sbilancia e in fondo ha dimostrato a Misano che fra i due litiganti, a volte, è il terzo quello che gode.

E’ stata una gara strana - ricorda - Sull’asciutto Lorenzo era molto forte, non sono se sarei riuscito a batterlo. Però è andata bene, abbiamo adottato la giusta strategia ed è arrivata una vittoria importante”.

La numero 49, numeri impressionanti considerata la sua giovanissima età.

Se mi guardo indietro, finora ho avuto una carriera bellissima - ammette - Forse la stagione in cui ho faticato di più è proprio questa, ma mancano ancora 5 gare e si può migliorare”.

Articoli che potrebbero interessarti