Tu sei qui

MotoGP, Hayden, pollice rotto con le minimoto

"Aragon è già difficile ed ho complicato la situazione, ma penso che riuscirò a correre"

Nei contratti dei piloti ci sono spesso clausole contro gli sport “ad alto rischio” per evitare infortuni. Forse, in futuro, tra questi verranno anche incluse le minimoto. Alla vigilia del GP di Aragon, Nicky Hayden si è infatti rotto il pollice destro facendo allenamento con le ruote piccole in Italia.

“Aragon è già di per sé una pista molto tecnica, con curve cieche e staccate in discesa, e non ho reso la situazione più semplice perché ho avuto un piccolo incidente allenandomi con le minimoto in Italia e mi sono rotto il pollice”, ha dichiarato “Kentucky Kid”.

L’americano, che non sta certo vivendo una stagione facile in MotoGP e sta ancora parlando con diverse squadre per “emigrare” in SBK, confida comunque di prendere parte alle prove ed alla gara in Spagna.

“Ho parlato con i dottori e fatto tutti i controlli, sono ottimista riguardo alla partecipazione ma devo vedere come mi sentirò venerdì. Sfortunatamente è il pollice destro, ma ho fatto molta terapia in questi giorni e sto migliorando”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti