Tu sei qui

SBK, Jerez, WSS: Sofuoglu subito davanti a tutti

FP1 - Nella prima sessione di prove libere il turco ha la meglio sul rivale Jules Cluzel

Jerez, WSS: Sofuoglu subito davanti a tutti

Dopo la lunga sosta di quasi sei settimane, ripartono le danze per qual che riguarda il mondiale delle derivate di serie.

La prima sessione di prove libere della WSS non poteva non aprire riproponendo i temi che hanno caratterizzato sin qui il campionato. La lotta tra Kenan Sofuoglu e Jules Cluzel, che da qui all'ultimo appuntamento stagionale in Qatar è tutta da decidere, con i due separati di 13 punti quando ne ballano ancora 75.

A Jerez è il turco che apre il weekend spagnolo davanti a tutti, con il tempo di 1.43"680, precedendo proprio il rivale francese in sella alla MV per 0.189 decimi. Per Kenan, a cui i tecnici del team Puccetti hanno regalato nuovi aggiornamenti per il motore, un tempo venuto fuori nel finale, sopravanzando Cluzel negli ultimi minuti di prova. Entrambi, è da segnalare, sono stati gli unici a scendere sul tempo del 43" alto, con il terzo, Gino Rea, fermo a 1.44"258, vale a dire più di mezzo secondo dalla vetta.

La lotta tra i due principali pretendenti al titolo potrebbe comunque riservare qualche sorpresa sotto forma della Honda CBR600 dello statunitense "Pj" jacobsen, staccato dlla vetta di 28 punti, ma che al momento troviamo fermo in 7ima piazza accusando un gap da Sofuoglu di +0.891 decimi.

Migliore dei nostri portacolori in questa sessione è Alex Baldolini (+1-188) che precede di 10 millesimi l'altro alfiere MV, Lorenzo Zanetti (+1.199). Dietro, in nona posizione ecco Marco Faccani (+1.135), mentre il colombiano Cardenas chiude i giochi per quel che riguarda il primi dieci.

Gli altri italiani li ritroviamo dal 12esimo posto con Roberto Rolfo (+1.769), Fabio Menghi 14esimo (+2.703), e Christian Gamarino che chiude al 18esimo posto staccato  di 2.940 secondi dalla testa. Kevin Manfredi e Nicola Morrentino chiudono rispettivamente al 20esimo e 27esimo posto.


A seguire l'ordine dei tempi al termine della prima sessione di prove libere




Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti