Tu sei qui

MotoGP, FOTOGALLERY: la caduta di Corti

Misano è stato riasfaltato, ma talvolta non perdona. Ne sa qualcosa il pilota Forward

A Misano Adriatico l'asfalto è nuovo e decisamente apprezzato dai protagonisti del Motomondiale.

Già durante gli ultimi test estivi sono stati in tanti ad elogiare il grip e l'assenza di avvallamenti sul circuito.

Certo è che l'asfalto è sempre l'asfalto e, per quanto grip possa avere, prima o poi i limiti della fisica si fanno sentire in maniera prorompente. Ne sa qualcosa il povero Claudio Corti che durante la prima sessione di prove libere è incappato in una caduta alla staccata del Tramonto.

Come detto, la fisica rispetta delle regole: pilota e moto sono ruzzolati per la via di fuga. Se il primo non ha avuto fortunatamente conseguenze, la seconda - come potete vedere nella gallery - ha avuto sorte avversa, rotolando addirittura sopra le gomme di protezione.

Un..."parcheggio" sui generis per il portacolori del team Forward

 

foto Milagro di Tino Martino

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti