Tu sei qui

MotoGP, FP2: Kent rovina la festa ad Antonelli

A Misano Danny precede Niccolò, Oliveira, Fenati e Bastianini. In top 10 anche Migno e Bagnaia

Danny Kent ha rovinato la festa agli italiani nel secondo turno di libere a Misano, prendendosi il primo posto con un giro velocissimo. Su una pista più calda, e più lenta, del mattino il britannico è riuscito a ritoccare comunque il record del circuito. Il pilota Honda ha portato il limite a 1’43”097, poco più di 3 centesimi meglio di Bastianini nel mattino.

Il secondo posto è stato appannaggio di Niccolò Antonelli, anche lui su Honda, poco meno di due decimi più lento di Kent. Terza e quarta due KTM: quella di Miguel Oliveira e quella di Romano Fenati. Nei primi cinque c’è posto anche per Enea Bastianini, che non è riuscito a ripetere il tempo del mattino.

Vazquez, Ono e Brad Binder sono 6°, 7° e 8°, poi c’è spazio nella top ten per altri due italiani. Nono si è classificato Andrea Migno (KTM), 10° Francesco Bagnaia (ancora una volta il migliore su Mahindra).

Gli altri italiani: 12° Locatelli, 15° Tonucci, 21° Manzi, 30° Dalla Porta e 31° Ferrari.

Per ultimo, uno sguardo alla combinata dei due turni. Kent è sempre al 1° posto, poi ci sono tre italiani: Bastianini, Fenati e Antonelli nell’ordine, nei 10 anche Migno.

Da segnalare, la caduta di Fabio Quartararo alla curva 15 poco prima della metà del turno, per lui prove finite e una visita al centro medico dove è stata riscontrata la frattura del malleolo, Quartararo volerà a Barcellona per i trattamenti medici e non correrà domenica. Senza dubbio è una giornata negativa per il team Estrella Gallicia, dopo l’incidente nel mattino di Navarro. A terra alla curva 5, senza conseguenza, anche Gyutai, pilota ungherese wild card a Misano.

Ultima notizia: il team Ongetta, per cui corre Antonelli, ha confermato anche per il 2016 Jules Danilo.

I TEMPI

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti