Tu sei qui

Kawasaki: la Ninja ZX-10R '16 pronta al debutto

ANTEPRIMA - Una prima immmagine svela parte delle novità introdotte sul model year 2016

Kawasaki: la Ninja ZX-10R '16 pronta al debutto

A quattro anni dalla presentazione dell'ultima versione della sua supersportiva di punta, in giappone fervono preparativi il debutto per l'evoluzione di una moto che si è fregiata nel frattempo dell'alloro mondiale con Tom Sykes tra le derivate di serie.

Una prima immagine lascia intravedere alcune delle novità introdotto per il 2016, soprattutto in terimi di linee. Da quel (poco) che si intravede notiamo il cupolino rivisto con linee più affilate e che ora non vedono più la soluzione (ad onor del vero poco riuscita nel design) del plexiglass "sciolto" dalla carrozzeria, ma con i più tradizionali supporti laterali.

Un ulteriore aggiornamento interesserebbe il comparto sospensioni ed un nuovo impianto frenante.

Non siamo partiti da un foglio bianco perché l’attuale ZX-10R era già un’ottima base dalla quale partire” ha commentato il Project Leader di KHI, Yoshimoto Matsuda.

"In questo nuovo modello - prosegue Matsuda - abbiamo concentrato le nostre risorse di sviluppo sulla tecnica ingegneristica ed il miglioramento delle prestazioni. Siamo molto orgogliosi del risultato; un significativo passo in avanti per chassis e performance del motore che rappresentano l’impalcatura sui cui sono state applicate nuove tecnologie di supporto alla guida sportiva tali da ridefinire lo stato dell’arte in materia"

L’input ricevuto dal Kawasaki Racing Team, dai piloti Jonathan Rea e Tom Sykes ha contribuito a creare quella che promette di essere una moto ancora più potente e competitiva. Un mezzo ugualmente a suo agio sia tra i cordoli sia nell’uso quotidiano stradale.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti